Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 23 LUGLIO 2019
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Farmacia di servizi. Alla Stato Regioni la proposta di riparto dei 6 mln per la sperimentazione in Lazio, Piemonte e Puglia

Pronta la proposta al Cipe del ministero della Salute che, a valere sul Fondo sanitario 2018, ripartisce i primi 6 mln stanziati dalla scorsa Legge di Bilancio per l'avvio della sperimentazione di nuovi servizi nelle farmacie Nel 2019 toccherà a Lombardia, Emilia Romagna e Sicilia e nel 2020 a Veneto, Umbria e Campania. LA PROPOSTA.

20 DIC - Farmacia dei servizi si parte. Approda in Stato Regioni la proposta del Ministero della Salute per il Cipe con il riparto di 6 milioni di euro per Lazio, Piemonte e Puglia al fine di consentire la sperimentazione per la remunerazione delle prestazioni e delle funzioni assistenziali erogati dalle farmacie con oneri a carico del Ssn. Il riparto riguarda il 2018 e le risorse sono valere sul Fondo sanitario.
 
I fondi sono stati normati dalla scorsa legge di Bilancio e si ricorda che per il 2019 ci saranno altre regioni che avvieranno la sperimentazione (Lombardia, Emilia Romagna e Sicilia) e nel 2020 ulteriori tre (Veneto, Umbria e Campania).
 


20 dicembre 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy