Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 16 OTTOBRE 2019
Sardegna
segui quotidianosanita.it

Opi Carbonia Iglesias: “Si permetta partecipazione degli infermieri pediatrici a procedure di mobilità”

In una lettera indirizzata al Direttore Generale Aou Cagliari, il presidente dell'Opi Carbonia Iglesias, Graziano Lebiu, chiede di modificare il contenuto della delibera n. 517 del 25/05/2018 per la procedura di mobilità regionale ed interregionale, che esclude "immotivatamente" gli infermieri pediatrici. "L’assistenza del bambino in età neonatale e pediatrica, dovrebbe invece imporre di valorizzare le competenze dei professionisti abilitati a garantirla". LA LETTERA

24 GIU - "Rettificare il contenuto della deliberazione al fine di consentire la partecipazione degli infermieri pediatrici alla procedura oppure di disporre una prioritaria procedura di mobilità regionale ed interregionale, compartimentale ed intercompartimentale, per titoli e colloquio, per la copertura a tempo pieno e indeterminato di posti di collaboratore professionale sanitario infermiere pediatrico cat. D".
 
Questa la richiesta contenuta in una lettera firmata dal presidente dell'Opi Carbonia Iglesias, Graziano Lebiu, indirizzata al Direttore Generale Aou Cagliari. Il riferimento è alla delibera n. 517 del 25/05/2018 per la procedura di mobilità regionale ed interregionale, che esclude "immotivatamente" gli infermieri pediatrici.  Nella lettera si spiega: "L’assistenza del bambino in età neonatale e pediatrica, dovrebbe invece imporre di valorizzare le competenze dei professionisti abilitati a garantirla".
 
"L’esclusione - si aggiunge - appare peraltro assolutamente incoerente rispetto alle disposizioni contrattuali e normative relative ai profili professionali (DM 739/94 e DM 70/97), alle declaratorie contrattuali e alla stessa previsione all’interno della dotazione organica di codesta azienda dell’infermiera pediatrica".

 

 

24 giugno 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Sardegna

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy