Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 02 DICEMBRE 2022
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Mascherine. Governo proroga obbligo fino a 31 ottobre per ospedali e Rsa. Dal 1 ottobre stop obbligo sui mezzi di trasporto


Firmata dal Ministro della Salute l'ordinanza che proroga l'obbligo di mascherina in ospedali, ambulatori e residenze sanitarie assistite che ospitano pazienti fragili. Si tratta in ogni caso di una proroga limitata nel tempo dal momento che alla fine del prossimo mese potrebbe essere già in carica un nuovo governo che deciderà come intervenire. Confermato invece lo stop all'obbligo sui mezzi di trasporto. TESTO ORDINANZA

29 SET -

Dal prossimo 1° ottobre decadrà l'obbligo di indossare le mascherine sui mezzi di trasporto. Ma l'obbligo resterà in vigore nelle strutture sanitarie anche per tutto ottobre. Il Ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato l’ordinanza che proroga fino al 31 ottobre l’obbligo di indossare i dispositivi di protezione delle vie respiratorie nelle strutture sanitarie, socio-sanitarie e socio-assistenziali, incluse le strutture di ospitalità e lungodegenza, le residenze sanitarie assistite (RSA), gli hospice, le strutture riabilitative, le strutture residenziali per anziani, anche non autosufficienti.

Una proroga dettata da ragioni di prudenza visto che i casi stanno tornando nuovamente a crescere e la campagna vaccinale per la somministrazione della quarta dose con i vaccini bivalenti stenta a decollare. Ospedali, ambulatori e residenze sanitarie assistite ospitano pazienti fragili e in questo caso un surplus di attenzione viene ritenuto ancora necessario. Si tratta in ogni caso di una proroga limitata nel tempo dal momento che alla fine del prossimo mese potrebbe essere già in carica un nuovo governo che deciderà autonomamente a quel punto come intervenire anche su questo punto.

A partire da questo sabato, invece, su autobus, metropolitane, treni e pullman non sarà più obbligatorio indossare una mascherine di tipo Ffp2. L'obbligo era stato prorogato nel giugno scorso fino al 30 di settembre dal momento che è più facile contagiarsi in ambienti chiusi. 

Niente mascherina anche a scuola, con l'inizio dell'anno scolastico è infatti già decaduto sia per i docenti che per gli alunni l'obbligo di indossarle. Fanno eccezione solo le persone fragili a causa di problemi di salute.

Nel lavoro privato, infine, l'ultimo protocollo siglato dalle parti sociali stabilisce che fino al 31 ottobre la mascherina dovrà essere indossata dai colleghi che non possono rispettare la distanza di sicurezza. Prima della scadenza rappresentanti dei datori e dei lavoratori si incontreranno per fare il punto e decidere cosa fare in futuro.



29 settembre 2022
© Riproduzione riservata
Allegati:

spacer Testo ordinanza

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy