Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 28 GENNNAIO 2020
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Aifa. Li Bassi verso la rimozione. Ministero pubblica avviso per nuovo Direttore generale

Il Ministro della Salute Roberto Speranza fa valere lo spoil system e fa pubblicare sul sito del Ministero un avviso per la manifestazione d’interesse a ricoprire l’incarico di Direttore generale a partire dal 9 dicembre. Li Bassi era stato nominato da Giulia Grillo nel settembre 2018. E anche in quel caso scattò lo spoil system con la sostituzione di Melazzini prima della scadenza naturale del suo mandato. VAI ALL'AVVISO

25 OTT - Il Direttore generale dell’Agenzia del farmaco, Luca Li Bassi verso la rimozione dall’incarico. Il Ministro della Salute Roberto Speranza ha deciso di far valere lo spoil system e ha fatto pubblicare sul sito del Ministero un avviso per la manifestazione d’interesse a ricoprire l’incarico di Direttore generale “che si renderà disponibile a decorrere dal 9 dicembre 2019”. Per presentare le candidature ci sarà tempo fino al 15 novembre 2019.
 
Un segnale, quindi, molto chiaro che evidenzia la volontà di cambiare la guida dell’Agenzia del farmaco a poco più di un anno dall’avvento di Li Bassi (in quel caso fu l’ex Ministro Giulia Grillo a far valere lo spoil system non confermando Mario Melazzini).
 
L’avviso del Ministero della Salute:
 
Con il presente avviso, il Ministero della Salute invita tutti i soggetti che, ai sensi dell’art. 10, del decreto ministeriale del 20/09/2004, n. 245, sono in possesso di diploma di laurea specialistica, con qualificata e documentata competenza ed esperienza sia sul piano tecnico-scientifico nel settore dei farmaci, sia in materia gestionale e manageriale, a presentare una manifestazione di interesse a ricoprire l’incarico di Direttore generale dell’Agenzia Italiana del Farmaco – AIFA; incarico che si renderà disponibile a decorrere dal 9 dicembre 2019.


Il Direttore generale dell'Agenzia Italiana del Farmaco sarà nominato con decreto del Ministro della Salute, sentita la Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le Regioni e le Province autonome, ai sensi dell'articolo 48, comma 4, lettera a), del decreto legislativo 30 settembre 2003, n.269. La manifestazione deve essere inviata, tramite posta elettronica certificata, entro le ore 18 del 15 novembre 2019 al seguente indirizzo pec: avvisoaifa@postacert.sanita.it, corredata da:
 
- curriculum vitae del candidato
 
- dichiarazione sulla insussistenza di cause di inconferibilità e incompatibilità, da rilasciarsi ai sensi dell'articolo 20 del decreto legislativo 8 aprile 2013, n. 39
 
- copia di un documento d’identità in corso di validità
 
La presentazione della manifestazione di interesse non vincola in alcun modo questa Amministrazione a conferire l'incarico di Direttore generale al soggetto richiedente.
 
Il presente avviso è da intendersi come procedura pubblica finalizzata all'acquisizione di manifestazioni di interesse per il conferimento, ai sensi del richiamato articolo 48, dell'incarico di Direttore generale dell'Agenzia Italiana del Farmaco.
 
L.F.

25 ottobre 2019
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy