Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 01 LUGLIO 2022
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Covid. Ancora circa 7,5 milioni di italiani non vaccinati. Il nuovo report del Governo


Incremento di +1.112.844 in questa settimana. La fascia di età con il maggior numero di non vaccinati è quella tra i 40-49 anni con 1.505.945 persone ancora non coperte (pari al 17,14% della popolazione di quella età), segue la fascia tra i 50-59. La fascia di età più vaccinata è quella sopra agli 80 anni dove mancano all'appello solo 216.364 somministrazioni. IL RAPPORTO.

31 OTT - Sono 7.458.507 gli italiani non ancora vaccinati. Il numero di somministrazioni che sono 89.473.584 (dato del 29 ottobre) con un incremento di +1.112.844. La fascia di età con il maggior numero di non vaccinati è quella tra i 40-49 anni con 1.505.945 persone ancora non coperte (pari al 17,14% della popolazione di quella età), segue la fascia tra i 50-59. La fascia di età più vaccinata è quella sopra agli 80 anni dove mancano all'appello solo 216.364 somministrazioni. 

 
Over 80. In questa fascia d'età il 95,26% ha già ricevuto la prima dose o dose unica di vaccino contro il Covid. Ultima a livello di adesioni è la Calabria con l'82,05%, mentre sfiorano il 100% Toscana, Veneto, PA Trento ed Emila Romagna.


 

70-79. Qui si è arrivati al 92,38% tra coloro che hanno ricevuto almeno una dose di vaccino o la dose unica. Chiudono la classifica Calabria con l'86,11%, mentre il primato va alla Puglia con il 97,44
%.




60-69. Qui l'89,77% delle persone ha ricevuto la prima dose o la dose unica. In fondo troviamo solo la Sicilia con il 84,66%, mentre il primato va sempre alla Puglia con il 95,62%
.

 

 
50-59. L'86,78% ha ricevuto la prima dose o dose unica. Il tasso più basso di vaccinazioni si registra in Calabria con l'82,25%. Primeggia il Molise con il 93,34%.
 



40-49. L'82,86% ha già ricevuto la prima dose di vaccino o la dose unica. Fanalino di coda la Sicilia con il 78,57%. Guida la classifica il Molise con l'88,22%.


 

30-39. Qui si è arrrivati al 82,81% tra coloro che hanno ricevuto la prima dose o la dose unica di vaccino. La copertura più alta la troviamo in Toscana con l'88,03%. Chiude la classifica la Calabria con il 76,24%.

 


20-29. L'87,78% ha ricevuto la prima dose o dose unica. A guidare la Lombardia con il 94,56%, mentre in coda troviamo la Sicilia con il 77,95%.
 

 

12-19. Il 71,99% ha ricevuto la prima dose o dose unica di vaccino. Il numero più alto si registra in Sardegna con il 79,65%, mentre il più basso sempre a Bolzano con il 57,41%.
 

 

31 ottobre 2021
© Riproduzione riservata
Allegati:

spacer Il report

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy