Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 08 DICEMBRE 2022
Lettere al direttore
segui quotidianosanita.it

Ostetriche promotrici della salute delle donne in menopausa

di Miriam Guana

19 OTT - Gentile Direttore,
ogni 18 ottobre si celebra la Giornata Mondiale della Menopausa istituita nel 2011 dall’International Menopause Society (IMS) volta, sulla base di un approccio olistico alla promozione della salute, a garantire informazioni corrette a tutte le donne, ed in particolare quelle intorno ai 50 anni, a fornire gli strumenti più appropriati di  prevenzione e gestione dei disturbi di questa particolare fase  della vita della donna. 

Ma quest'anno le iniziative delle Community social in tutto il mondo annunciano un nuovo modo di intendere in questa fase della vita: Stare bene si può! La finalità è invitare la collettività a reinterpretare la menopausa come momento di rinascita della donna da accogliere in modo positivo, costruttivo insieme ad una nuova visione di se stesse.

Syrio, in occasione di questa giornata celebrativa, intende valorizzare il “ruolo di counselor” delle ostetriche/ci nel promuovere/mantenere la salute nelle donne in menopausa ma pure in tutto il periodo post fertile, una stagione della donna che dura più di trent’anni considerata che l’attesa di vita per le donne ha raggiunto gli 84,7 anni (Istat, 2022).

L’ostetrica in particolare attraverso il couselling ginecologico garantisce una relazione di aiuto – nota anche come midwifery partnership - ovvero processo interattivo nel quale avviene un passaggio di informazioni e di contenuti  bidirezionale (ostetrica/o counselor e donna). 
Gli obiettivi del couselling ginecologico sono l'informazione , l'educazione ed il sostegno alla consapevolezza ed alle prese di decisione. 

Attraverso  un approccio interdisciplinare, l’ostetrica/o integra il suo intervento collaborando con altri esperti tra i quali il medico-ginecologo, lo psicologo, il dietologo/dietista , ecc.

Importante è quindi il ruolo educativo/preventivo che l’ostetrica/o deve svolgere al fine di preservare lo stato di salute/benessere della donna in menopausa. I consigli base da offrire si possono così riassumere:
- smettere di fumare;
- effettuare gli screening per la diagnosi precoce dei tumori (mammografia, Pap test)
- mangiare cibi salutari;
- cercare di raggiungere il peso ideale;
- aumentare l’attività fisica;
- tenere controllata la pressione arteriosa;
- controllare l’assetto lipidico.
- consigli su disturbi sessuali

Il suo intervento deve innanzitutto promuovere e incoraggiare la donna a divenire l'attrice primaria del suo stato di salute/benessere bio-psico- sociale.

Miriam Guana
Presidente Syrio - Società italiana di scienze ostetrico-ginecologico-neonatali

19 ottobre 2022
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Lettere al direttore

lettere al direttore
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy