Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 26 NOVEMBRE 2022
Sardegna
segui quotidianosanita.it

Legge finanziaria. In commissione parere favorevole Maggioranza, l’Opposizione si astiene

Biancareddu annuncia un emendamento per circa 1,4 – 1,6 mln aggiuntivi rispetto ai 5 mln previsti per favorire le iniziative sui giovani e i disabili. Nieddu sottolinea la riformulazione delle risorse per la ‘non autosufficienza’ pari ad oltre 200.000 euro per l’anno 2022. Approvata una risoluzione per salvaguardare i dipendenti che lavorano all’interno del ‘project financing’ degli ospedali ‘C. Zonchello’ di Nuoro e ‘San Camillo’ di Sorgono

13 GEN - Ha cominciato il suo iter la proposta di legge di stabilità regionale (legge finanziaria 2022) della Sardegna, che ieri si è aggiudicata con i voti della maggioranza l’approvazione della Commissione consiliare Salute e politiche sociali.

“Abbiamo votato con parere favorevole la parte che compete la commissione sanità nella legge finanziaria. L’assessore alla Sanità Nieddu ha illustrato quali erano i provvedimenti che sono stati presi. La maggior parte di essi riguardavano la medicina sociale, i progetti d’intervento di sostegno alla domiciliarità per le persone gravi con disabilità (come quello ‘Ritornare a casa’), la medicina territoriale. Il voto favorevole è stato unanime quello dato della maggioranza, la minoranza si è invece astenuta”, riferisce al nostro giornale il presidente di commissione Nico Mundula (FdI).

Due sono state le relazioni presentate in commissione Salute: la prima, quella dell’assessore all’Istruzione Andrea Biancareddu sullo sport; la seconda dell’assessore alla Sanità Mario Nieddu.

Biancareddu, come si apprende dal sommario della seduta, soffermandosi sull’articolo n.8 della finanziaria, ha evidenziato come esso assicuri “un intervento su tutto il mondo sportivo regionale, coerente con il principio-cardine dello ‘sport per tutti’” La Regione, ha proseguito l’esponente di Giunta, “sostiene con convinzione il settore, anche nelle sue espressioni apparentemente minori, che però sono parte integrante e positiva della vita sociale nelle nostre comunità: dalle società dilettantistiche agli eventi collegati al mondo della scuola”.

Durante la discussione l’assessore all’Istruzione ha inoltre annunciato che presenterà “un emendamento della Giunta (per circa 1.4 – 1.6 milioni) aggiuntivo rispetto ai 5 milioni previsti dal disegno di legge, per favorire le iniziative riguardanti i giovani e i disabili”.

La relazione invece dell’assessore alla Sanità riguardava l’articolo n.4 della legge, sulla parte riservata alle Politiche sociali. “Nieddu ha sottolineato la riformulazione delle risorse per la ‘non autosufficienza’ pari ad oltre 200.000 euro per l’anno 2022, nel quadro di un piano generale da oltre 47 milioni finanziato da leggi regionali di settore e norme nazionali. Le realizzazione delle misure sul territorio regionale di progetti mirati di “vita indipendente” interesserà 13 ambiti Plus: Sanluri, Cagliari, Nuoro, Anglona, Coros, Ogliastra, Ales-terralba, Iglesias, Alghero, Oristano, Ghilarza-Bosa, Ozieri, Trexenta e Sassari”.

“L’obiettivo, ha spiegato l’esponente di Giunta, è quello di favorire forme sempre più avanzate di inclusione delle persone nella società, sviluppando le capacità individuali di acquisire sempre maggiore autonomia La Finanziaria, ha aggiunto, prevede anche interventi di semplificazione a favore dei Comuni che potranno utilizzare eventuali economie inserendole nelle erogazioni successive”.

Sentito da Quotidiano Sanità, il vice presidente Daniele Cocco (LeU) spiega: “Sulla proposta di legge finanziaria ci siamo astenuti perché non siamo rimasti soddisfatti di quello che prevede e lo rappresenteremo con gli emendamenti che presenteremo in commissione stessa”.

“Durante la seduta – prosegue il Consigliere – abbiamo anche approvato una risoluzione da me proposta come primo firmatario sulla ‘project financing’ degli ospedali ‘C. Zonchello’ di Nuoro e ‘San Camillo’ di Sorgono. C’era stata transazione, il project financing si era interrotto, e ora per molti servizi subentreranno altre ditte, quelle che vinceranno le gare di riferimento. Da una comunicazione della direzione generale dell’assessorato, di fatto, la clausola sociale prevista negli atti e nei contratti di inizio lavori ‘project’, sembrerebbero non essere perentorie. Per cui noi abbiamo chiesto con questa risoluzione, impegnando l’assessore, che la clausola sociale faccia parte integrante nell’attribuzione degli incarichi alle nuove società in modo che siano salvaguardati tutti i dipendenti che lavoravano nei servizi all’interno del ‘project’ ”.

A tal proposito, dal sommario si rileva che l’assessore Nieddu si è impegnato quanto prima a riferire sugli sviluppi del recente appalto dei servizi di portierato-pulizie e sull’applicazione della clausola di salvaguardia a favore del personale all’interno della transazione fra Regione e privati per il project financing della sanità nuorese.

Il Capogruppo PD Gianfranco Ganau, componente di commissione, sentito ugualmente dal nostro giornale, conclude aggiungendo: “Ci siamo astenuti. Abbiamo criticato l'ermeticità del testo che rinvia tutti gli interventi alle tabelle. Abbiamo chiesto il finanziamento di leggi senza copertura finanziaria come quella su endometriosi, fetopatia alcolica e fibromialgia. Ci siamo riservati di presentare emendamenti migliorativi”.

Elisabetta Caredda

13 gennaio 2022
© Riproduzione riservata

Allegati:

spacer Risoluzione

Altri articoli in QS Sardegna

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy