Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 20 AGOSTO 2022
Sardegna
segui quotidianosanita.it

Giornata Hpv, vaccinazioni al P.O. Binaghi di Cagliari. Nieddu: “Importante sensibilizzare sulla prevenzione”

Per questo stesso pomeriggio, dalle ore 14 alle ore 19, negli ambulatori di vaccinazione della ASL 8 situati presso l’ospedale Binaghi, i ragazzi di età compresa tra i 12 e i 16 anni e le ragazze con età dai 12 ai 26 anni, potranno vaccinarsi contro l’HPV. Nieddu: “Due anni di pandemia a causa del Covid non ci hanno fatto e non devono farci abbassare la guardia nei confronti di altri nemici altrettanto insidiosi”.

04 MAR - La ASL di Cagliari e Cittadinanzattiva si mobilitano per la Giornata Internazionale contro il Papillomavirus. Per questo stesso pomeriggio, dalle ore 14 alle ore 19, negli ambulatori di vaccinazione della ASL di Cagliari situati presso l’ospedale Binaghi, i ragazzi di età compresa tra i 12 e i 16 anni e le ragazze di età compresa tra i 12 e i 26 anni potranno vaccinarsi contro l’HPV.

“Il vaccino HP-9 (non valente) – spiega la Asl in una nota - rappresenta una grande occasione e un grande impegno della sanità pubblica per la prevenzione del carcinoma della cervice uterina e delle altre patologie HPV correlate. Ogni anno in Italia, il Papilloma virus causa, in maschi e femmine, oltre 6.000 casi di questi tipi di cancro”. Per prevenire queste patologie oncologiche “bastano 2 dosi per chi si vaccina entro i 14 anni e 3 dosi dai 15 anni in poi”.

"La giornata internazionale contro l'HPV è un momento fondamentale per richiamare l'attenzione sull'importanza della vaccinazione – afferma al nostro giornale l’assessore alla Sanità Mario Nieddu -, un'arma irrinunciabile per la prevenzione di alcune forme di tumore. Un messaggio che dobbiamo rilanciare con forza. Il nostro target sono i giovani. Due anni di pandemia a causa del Covid non ci hanno fatto e non devono farci abbassare la guardia nei confronti di altri nemici altrettanto insidiosi. Contro l'HPV servono iniziative come quelle programmate in occasione della giornata odierna, ma soprattutto è indispensabile che se ne parli, che si continui a informare le persone, le famiglie e i giovani, sull'importanza della profilassi".

Riguardo il Nord Sardegna, una nota della Aou di Sassari comunica invece che “è attivo il servizio di screening cervicale organizzato, con chiamata attiva delle utenti, che prevede l’esecuzione dell’Hpv DNA test nelle donne con citologia positiva per displasia cervicale”.

“L’attività di screening – illustra la Aou SS - vede una forte sinergia tra strutture ospedaliere e territoriali. Si ha da una parte, sul territorio, il Servizio screening diretto dal dottor Antonio Genovesi e le sedi del Consultorio familiare, diretto dal dottor Roberto Pietri. Dall’altra si hanno le varie strutture dell’Aou di viale San Pietro, a partire dall’Anatomia patologica, diretta dal professor Antonio Cossu, che è stata individuata come laboratorio di riferimento per l’analisi citologica. Quindi ancora il laboratorio di Epidemiologia molecolare, diretto dal professor Andrea Piana, che fa capo alla Direzione Igiene e controllo delle infezioni ospedaliere e che esegue le analisi molecolari, finalizzate alla ricerca del DNA degli Hpv ad alto rischio. Le analisi svolte nel laboratorio sono in grado di individuare le donne a maggior rischio di sviluppare una neoplasia cervicale in anticipo rispetto all’esame citologico, nonché, in caso di esito negativo, di ripetere lo screening con minore frequenza (ogni cinque anni), con notevole risparmio di risorse”.

“A queste strutture – conclude l’Aou SS - si aggiungono l’Ostetricia e Ginecologia, diretta dal professor Giampiero Capobianco, che si occupa degli approfondimenti diagnostici di III livello in caso di pazienti positive al virus e con displasia cervicale. L’Otorinolaringoiatria, diretta dal professor Francesco Bussu è centro di riferimento per le patologie Hpv-correlate della testa-collo; quindi la Dermatologia, diretta dalla professoressa Maria Antonietta Montesu, che si occupa delle lesioni maligne o benigne provocate dal virus.

Elisabetta Caredda

04 marzo 2022
© Riproduzione riservata

Altri articoli in QS Sardegna

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy