Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 20 MAGGIO 2022
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Covid. Mise: “Estensione brevetti vaccini è un automatismo europeo”


Il Ministero dello Sviluppo economico evidenzia che la scelta di estendere la durata dei brevetti per i prodotti Astrazeneca, Pfizer e Moderna “non è stata discrezionale ma il risultato dell’applicazione di un automatismo europeo che riguarda l'industria del farmaco”

16 FEB - “In merito alla durata dei brevetti sui quali sono stati sviluppati anche i vaccini anti Covid (Astrazeneca, Pfizer e Moderna) il Mise precisa che l’estensione, avvenuta nel corso del 2021 da parte dell’Ufficio italiano Brevetti e Marchi (UIBM), non è stata discrezionale ma il risultato dell’applicazione di un automatismo europeo che riguarda l'industria del farmaco. L'Italia, pertanto, non si è comportata diversamente dagli altri paesi europei e da quanto previsto dalle norme”. Lo rimarca in una nota il Mise.
 
A seguito di tale autorizzazione, “in pressoché tutti i paesi Ue sono stati rilasciati, come da prassi e da norme comunitarie, dai competenti Uffici nazionali brevetti, su richiesta delle aziende titolari, i certificati per la protezione complementare dei brevetti”.
 
“Tali certificati – ricorda il Mise - prolungano la vita del brevetto relativo alle suddette tecnologie a suo tempo protette dal brevetto europeo rilasciato da EPO secondo quanto previsto dal Regolamento UE 469/2009 e sulla base di determinati requisiti e nel rispetto del termine di conclusione delle procedure stabilito in 90 giorni. Tutti i dati sui certificati rilasciati e validi per i medicinali sono resi pubblici nella banca dati disponibile in assoluta trasparenza sul sito di Ufficio Italiano Brevetti e Marchi”.

16 febbraio 2022
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy