Quotidiano on line
di informazione sanitaria
26 GIUGNO 2022
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Covid. Rasi: “Obbligo vaccinale per tutti sarebbe stato più semplice e onesto”


Quanto alle restrizioni: "Allentamenti delle restrizioni vengono annunciati anche in altri Paesi. Anche loro hanno previsto i loro step e i loro gradini. Indubbiamente alcuni paesi hanno effettivamente allargato molto le maglie. Ci sono tanti motivi, politici, senz'altro, sociali e anche di situazione territoriale". Così il direttore scientifico di Consulcesi nonché consulente del commissario Figliuolo in una intervista video rilasciata alla Dire.

24 FEB - "L'obbligo di vaccino per tutti? Probabilmente lo avrei fatto, perché è più semplice, più onesto e più diretto". Ha risposto così Guido Rasi, direttore scientifico di Consulcesi nonché consulente del commissario straordinario per l'emergenza Covid Figliuolo, interpellato sul tema nel corso di una intervista video rilasciata alla Dire.

"È giustificato da tante considerazioni di evidenze scientifiche - ha aggiunto - e di considerazioni etiche di cosa debba prevalere, l'interesse pubblico verso la convinzione del singolo". Quanto alle restrizioni: "Allentamenti delle restrizioni vengono annunciati anche in altri Paesi. Anche loro hanno previsto i loro step e i loro gradini. Indubbiamente alcuni paesi hanno effettivamente allargato molto le maglie. Ci sono tanti motivi, politici, senz'altro, sociali e anche di situazione territoriale". 

"Prendiamo la Danimarca: ha più infetti di noi per milione di abitante - ha concluso Ras i- ma ha 500 morti per milione di abitante, noi ne abbiamo il quintuplo, circa 2.500. Hanno la possibilità di gestire il territorio in maniera diversa, quindi giustamente adeguano alla situazione. I paragoni diretti sono veramente molto difficili".

24 febbraio 2022
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy