Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 05 OTTOBRE 2022
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Depressione: un americano su dieci ne soffre


Negli USA la depressione conosce un trend di crescita da prima della pandemia da Covid-19 nel 2020, e risulta più comune tra i giovani adulti di età compresa tra 18 e 25 anni. I dati emergono da un’indagine recentemente pubblicata dall’ American Journal of Preventive.

21 SET -

Un aggiornamento delle stime di prevalenza della depressione negli USA ha registrato che la patologia è andata aumentando tra il 2015 e il 2019, sottolineando così un trend di crescita già presente prima della pandemia da Covid-19. Queste evidenze emergono un’indagine pubblicata dall’American Journal of Preventive Medicine e guidata da Renee Goodwin della City University di New York.

Nel 2020, inoltre, il 9% degli americani dai 12 anni in su ha avuto un episodio di depressione maggiore. La depressione risulta più comune tra i giovani adulti di età compresa tra 18 e 25 anni, con poco più del 17%, e tra gli adolescenti tra 12 e 17 anni (16,9%). La prevalenza della depressione, invece, non è cambiata tra gli adulti oltre i 35 anni, così come la prevalenza nel cercare un aiuto è rimasta bassa.

Fonte: American Journal of Preventive Medicine 2022



21 settembre 2022
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy