Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 16 LUGLIO 2024
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Iss: “Un test può fare la differenza per prendere di mira Hiv, Epatite C e Sifilide”


Il messaggio lanciato in occasione della Spring European Testing Week, dal 20 al 27 maggio, dedicata a promuovere la consapevolezza sui benefici dei test precoci per queste patologie

17 MAG -

Fare un test che rilevi la presenza di infezioni è il primo modo e il più efficace per prendere di mira l’Hiv, la sifilide, le epatiti e le altre infezioni sessualmente trasmesse.

Questo il messaggio che arriva dagli esperti del Dipartimento Malattie Infettive dell’Istituto Superiore di Sanità (Iss), in occasione della Spring European Testing Week, dal 20 al 27 maggio, dedicata a promuovere la consapevolezza sui benefici dei test precoci per queste patologie.

Sul sito dell’Iss Uniti contro l’Aids, promosso dal Ministero della Salute, vi sarà un puntuale aggiornamento sulle realtà in tutta Italia che aderiranno all'iniziativa e che offriranno gratuitamente il test per l'Hiv e per le epatiti.

“E’ un’opportunità da sfruttare per conoscere il proprio stato di salute, anche perché offerta in molti casi con ingresso libero, senza prenotazione, e nel completo rispetto della privacy” evidenzia Anna Colucci, del Dipartimento di Malattie Infettive dell’Iss.

Hiv, i servizi offerti ai cittadini dall’Iss Contestualmente ai test e alle informazioni che è possibile ricevere nelle strutture in cui vengono effettuati i test gratuiti, l’Iss con il Telefono Verde AIDS e IST, raggiungibile al numero 800861061, mira ad indirizzare i cittadini al meglio nell’orientarsi tra i Servizi sul territorio e a rispondere, in modo personalizzato, ai loro bisogni informativi.

Si tratta di un Servizio nazionale di counselling telefonico, anonimo e gratuito, in italiano e inglese, attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 13 alle ore 18. In 36 anni dalla sua attivazione (giugno 1987-giugno 2023) l’équipe dedicata ha risposto, complessivamente, a 836.648 telefonate, effettuate per oltre il 70% da persone di sesso maschile.

Le persone non udenti possono utilizzare l’indirizzo e-mail tvalis@iss.it a loro dedicato.



17 maggio 2024
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy