Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 02 DICEMBRE 2022
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Tubercolosi farmaco-resistente: le linee guida Oms per prevenzione, controllo e trattamento


Le linee guida delineano un nuovo framework evidence-based che promuove l'implementazione di un pacchetto integrato di interventi di prevenzione e controllo delle infezioni basato su controlli amministrativi, ingegneristici e di protezione delle vie respiratorie per contribuire a ridurre la trasmissione e l'onere delle malattie e della morte per tubercolosi e raggiungere gli obiettivi globali della strategia ‘End TB’ e della dichiarazione politica della riunione ad alto livello delle Nazioni Unite sulla tubercolosi. LE LINEE GUIDA.

21 MAR - L'Organizzazione mondiale della sanità ha pubblicato – a ridosso della giornata mondiale della tubercolosi in programma come ogni anno il 24 marzo - le linee guida aggiornate sulla prevenzione, il controllo e il trattamento delle infezioni da TB resistenti ai farmaci. 

Le linee guida delineano un nuovo framework evidence-based che promuove l'implementazione di un pacchetto integrato di interventi di prevenzione e controllo delle infezioni (IPC) basato su controlli amministrativi, ingegneristici e di protezione delle vie respiratorie. Ciò contribuirà a ridurre la trasmissione e ridurre l'onere delle malattie e della morte per tubercolosi per raggiungere gli obiettivi globali della strategia ‘End TB’ e della dichiarazione politica della riunione ad alto livello delle Nazioni Unite sulla tubercolosi.

"La prevenzione e il controllo delle infezioni è uno degli strumenti più importanti per arrestare la diffusione dell'epidemia di tubercolosi", ha affermato Tereza Kasaeva, direttore del Global TB Program dell'Oms. "Si stima che un quarto della popolazione mondiale abbia un'infezione da tubercolosi e sia a rischio di sviluppare la tubercolosi attiva durante la sua vita, e ogni anno 10 milioni di persone si ammalano di tubercolosi. Per rompere la curva dell'epidemia abbiamo urgentemente bisogno di tutte le parti interessate responsabili in tutti i settori per accelerare l'azione e continuare a mobilitare risorse per migliorare le strategie di prevenzione, compresa la prevenzione e il controllo delle infezioni da tubercolosi ".

Le raccomandazioni aggiornate presentano un'opportunità per i paesi e le principali parti interessate di continuare a costruire o espandere la propria capacità di prevenzione e controllo delle infezioni. 

Per supportare questo processo, l'iniziativa EndThift Transmission Initiative (ETTi) aiuterà i paesi attraverso lo sviluppo di un manuale per l'implementazione del controllo e della prevenzione delle infezioni da TB che verrà lanciato dopo il rilascio di queste linee guida. 

Carrie Tudor, presidente di ETTi e TB Project Director all'interno del Consiglio internazionale delle infermiere, ha dichiarato che "il manuale di attuazione aiuterà i paesi a rendere operative le raccomandazioni aggiornate dell'Oms attraverso studi di casi ed esempi di buone pratiche per rafforzare i loro programmi IPC per ridurre la trasmissione della TB e contribuire alla gli obiettivi globali per porre fine alla TB ".

L'aggiornamento di queste linee guida è stato raggiunto attraverso la collaborazione con un gruppo internazionale di esperti sulla prevenzione e il controllo delle infezioni e rappresentanti delle comunità colpite. Inoltre, nel più ampio contesto del controllo delle infezioni, queste linee guida si collegano con il framework Oms esistente di raccomandazioni e buone pratiche, IPC Core Components, per aiutare i paesi a prevenire e affrontare le minacce attuali e future mentre rafforzano la capacità dell'IPC a tutti i livelli di assistenza.

Benedetta Allegranzi, coordinatrice dell'Organizzazione globale per la prevenzione e il controllo delle infezioni dell'Oms, ha affermato che "l'adozione e l'attuazione adeguate delle misure di prevenzione e controllo delle infezioni possono contribuire a ostacolare la trasmissione, ma per farlo è necessario che i programmi a livello nazionale e locale prevedano un cambio di sistema, migliorando le infrastrutture e le pratiche di cura ".

E l'Oms sollecita i paesi a implementare il pacchetto raccomandato di interventi globali di prevenzione e controllo delle infezioni, garantendo risorse sicure e sostenibili.

21 marzo 2019
© Riproduzione riservata

Allegati:

spacer Le linee guida

Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy