Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 25 LUGLIO 2024
Studi e Analisi
segui quotidianosanita.it

Covid. Negli ultimi 7 giorni contagi cresciuti del 21% a fronte del 51% della scorsa settimana. Oggi 65.925 nuovi casi e 80 morti


Ma sono in aumento i decessi che sono saliti del 40%. E negli ultimi 7 giorni sale anche il numero delle persone in terapia intensiva (+44%) e dei ricoveri nei reparti ordinari (+30%), dato quest’ultimo in linea con quello della scorsa settimana. Rispetto a lunedì scorso ci sono 7.040 casi in più. Tasso di positività al 19,8%.

11 OTT -

Sono 65.925 (ieri 15.089) i nuovi casi registrati oggi dal monitoraggio quotidiano del Ministero della Salute che porta il totale dei casi dall’inizio della pandemia a 22.896.742. Rispetto a lunedì scorso ci sono 7.040 casi in più.

Analizzando invece il trend settimanale si nota che i casi negli ultimi 7 giorni sono stati 293.924, un dato del 21% maggiore rispetto ai sette giorni precedenti. Una crescita dunque ma più lenta dato che la settimana scorsa la crescita era stata del 51%. In aumento anche i decessi che sono saliti del 40%. Sale il numero delle persone in terapia intensiva (+44%) e i ricoveri nei reparti ordinari (+30%), dato quest’ultimo in linea con quello della scorsa settimana.

Il totale dei tamponi (tra molecolari e rapidi) è oggi di 333.204 (ieri 83.426) con un rapporto positivi tamponi del 19,8% rispetto al 18,1% di ieri.

Oggi vengono segnalati 80 decessi rispetto ai 51 di ieri per un totale di 177.650 dall’inizio della pandemia. Salgono i ricoverati con sintomi (+272 rispetto a ieri) e quelli in Terapia intensiva (+8). Attualmente risultano ospedalizzate con sintomi 6.259 persone e 224 in TI.

Le persone in isolamento domiciliare sono 514.436 (contro i 497.224 di ieri). Oggi si segnalano 48.345 persone guarite per un totale di 22.198.173. Gli attualmente positivi sono 520.919 (contro i 503.427 di ieri).

La regione con più casi odierni è la Lombardia (+14.025) seguita da Veneto (+8.873), Piemonte (+7.812), Lazio (+5.245), Toscana (+4.085), Campania (+3.839) ed Emilia Romagna (+3.258).

Note:

La regione Abruzzo comunica che tra i deceduti comunicati in data odierna un caso della ASL di Teramo è relativo a giorni passati. Dal totale dei casi positivi è stato eliminato 1 caso in quanto segnalato da altra regione La regione Campania comunica che a seguito delle verifiche odierne due decessi registrati oggi, risalgono ai giorni 7/10 e 8/10 2022.

La regione Emilia-Romagna comunica che sono stati eliminati 5 casi, comunicati nei giorni precedenti, in quanto giudicati non casi COVID-19.

La regione Friuli Venezia Giulia comunica che il totale dei casi positivi è stato ridotto di 4 a seguito di un test positivo rimosso dopo revisione del caso e che dei 4 decessi oggi riportati, 3 sono avvenuti nei mesi precedenti.

La P.A. di Bolzano comunica che dei 1399 nuovi positivi, 5 test derivano da antigenici confermati da test molecolare, 1379 da casi diagnosticati con test antigenico e 15 nuovi positivi al test PCR.

La regione Umbria comunica che 3 dei ricoveri non UTI appartengono ai codici disciplina di Ostetricia & Ginecologia e Pediatria e che 61 dei ricoveri non UTI appartengono ad altri codici disciplina di cui 8 in discipline post-acuto, riabilitative



11 ottobre 2022
© Riproduzione riservata

Allegati:

spacer Tabella

Altri articoli in Studi e Analisi

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy