Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 12 NOVEMBRE 2019
Cronache
segui quotidianosanita.it

L'Istituto superiore di sanità è commissariato. Lorenzin conferisce l'incarico a Walter Ricciardi

L'ente è stato commissariato con decreto dei Ministri della Salute e dell'Economia e delle Finanze a causa della situazione di disavanzo finanziario registrato in bilancio per due esercizi consecutivi. Spetterà all'ordinario di Igiene nell'Università Cattolica di Roma risanare la situazione. Lorenzin: "Il commissariamento sarà breve e permetterà anche di eseguire interventi di efficientamento e sviluppo necessari".

16 LUG - Con decreto dei Ministri della Salute e dell'Economia e delle Finanze è stato disposto il commissariamento dell'Istituto Superiore di Sanità "ai sensi dell'articolo 15, comma 1-bis del decreto legge 6 luglio 2011, n. 98, convertito, con modificazioni dalla legge 15 luglio 2011, n. 111 a causa della situazione di disavanzo finanziario registrato in bilancio per due esercizi consecutivi". Commissario dell'Ente è stato nominato Gualtiero (Walter) Ricciardi, ordinario di Igiene nell'Università Cattolica di Roma.
 
Al commissario "sono stati conferiti i poteri previsti dalla legge per ricondurre in equilibrio finanziario il bilancio dell'Ente". Il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, in una nota ha ringraziato il presidente Fabrizio Oleari e gli organi di amministrazione per "la professionalità dimostrata e lo sforzo profuso alla guida dell'Ente".
Si definisce quindi, con la nomina di Ricciardi, uno scenario già tratteggiato da tempo.

 
"La fase di commissariamento - ha spiegato Lorenzin - dovrà essere breve e permettere non solo di ricondurre in equilibrio i conti dell'Ente, ma anche di eseguire quegli interventi di efficientamento, modernizzazione e sviluppo necessari affinché l'Istituto Superiore di Sanità tenga il passo dei principali enti di ricerca internazionali".
 
"Sono onorato della fiducia che il ministro Lorenzin mi ha manifestato con una nomina così importante - ha detto all'Ansa subito dopo la sua nomina Ricciardi -. Sono consapevole dell'importanza di questo compito e di che cosa l'Istituto superiore di Sanità rappresenti per il Paese, con le sue straordinarie competenze scientifiche e umane".
"Adesso si tratta di organizzare ancora meglio l'ente. Sono fiducioso - ha concluso - e so che nell'Istituto trovo una squadra di amministratori di grandissima competenza. Sono certo che il lavoro di squadra darà i suoi frutti". 

16 luglio 2014
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy