Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 18 SETTEMBRE 2019
Cronache
segui quotidianosanita.it

Potenza. Morì durante un'operazione al San Carlo. Ministero e Procura avviano indagine

In una registrazione audio circolata nei giorni scorsi si sente un medico che, riferendosi all'intervento, afferma: "Ho lasciato ammazzare deliberatamente una persona". La vicenda risale al maggio 2013, quando una donna di 71 anni perse la vita nel reparto di cardiochirurgia. L'AUDIO

03 SET - A innescare la miccia è la registrazione di una conversazione tra due medici, avvenuta presso l’Ospedale San Carlo di Potenza durante l’inverno 2013. “Ho lasciato ammazzare deliberatamente una persona, io sono responsabile della morte di quella persona” si sente nell’audio pubblicato dal sito web Basilicata24.it.

La vicenda risale al maggio 2013, quando una donna calabrese di 71 anni morì in seguito a un’operazione nel reparto di cardiochirurgia per la sostituzione della valvola aortica: il decesso fu dovuto al taglio della vena cava. “Se qualcuno ha sbagliato, pagherà. Non abbiamo nessuno da proteggere”, ha tuonato il direttore generale dell’ospedale Gianpiero Maruggi.

Il cardiochirurgo che avrebbe pronunciato la frase contenuta nella registrazione è stato sospeso per trenta giorni e nei suoi confronti è stato aperto un provvedimento disciplinare. “Avrebbe dovuto informare immediatamente la direzione dell’accaduto e il suo atteggiamento omissivo non è tollerabile”, ha spiegato Maruggi.

Alla luce degli eventi, la Procura della Repubblica lucana ha aperto un’inchiesta mentre il ministro della Salute Beatrice Lorenzin e il sottosegretario Vito De Filippo hanno disposto un'indagine ispettiva finalizzata a verificare se all'Ospedale S. Carlo di Potenza siano state rispettate tutte le procedure previste per assicurare i livelli di qualità e di sicurezza. 

 

03 settembre 2014
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy