Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 21 AGOSTO 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Fazio: “Andare avanti con l'approvazione del Ddl Omnibus”

09 NOV - “Mi auguro il Parlamento porti a termine l'iter di approvazione del Ddl sulla sperimentazione clinica”. Ad affermarlo è il ministro della Salute, Ferruccio Fazio, interrogato su quale provvedimento avviato nel corso del suo mandato alla guida del ministero della Salute – ora incerto come il Governo - vorrebbe giungesse a definitiva approvazione.
Il ministro è intervenuto sul tema a margine della mattinata di lavori organizzata al ministero della Salute con il Sigm, il Segretariato dei giovani medici. Ed anche i giovani medici hanno a cuore il futuro del Ddl sulla sperimentazione clinica approvato dalla Camera e ora all’esame del Senato, che infatti contiene anche un articolo che prevede l’assunzione da parte delle strutture del Ssn dei medici agli ultimi due anni di Specializzazione. Un’opportunità per i giovani medici, che tuttavia tengono saldo il pugno sulle condizioni di attuazione di tale opportunità. “I giovani medici – ha spiegato il presidente del Sigm, Walter Mazzucco, a margine dei lavori - non si sottraggono all’assunzione di responsabilità, ma alla base deve esserci un percorso formativo adeguatamente professionalizzante, già a partire dal corso di Laurea”.

Su questo la Sigm intende insistere con tutti i rappresentanti del Governo e del Parlamento, per evitare che l’accelerazione dell’ingresso dei medici nel mondo del lavoro, “introdotto nel Ddl con un emendamento forse solo per logiche economiche, non si traduca in uno sfruttamento dei giovani medici per far fronte alle carenza degli organici esponendo, in assenza di una preparazione adeguata, gli specializzandi a rischi professionali. I tempi legislativi sono lunghi – osserva Mazzucco – e c’è ampia possibilità di migliorare il testo e correggere il tiro”.
 

09 novembre 2011
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy