Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 10 LUGLIO 2020
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Carenza di vaccino influenzale. Ministero: “Lo importeremo dall’estero”


Lo riferisce una nota del ministero spiegando che alcune ditte hanno comunicato all’Aifa il rallentamento della capacità produttiva a causa della mancata disponibilità di prodotti necessari. “Un problema organizzativo che – precisa il ministero - non riguarda le caratteristiche di sicurezza del vaccino prodotto”.

16 OTT - “Il merito a notizie di stampa circa la carenza di vaccino antinfluenzale il Ministero della Salute informa, che per sopperire al fabbisogno nazionale, le ditte produttrici stanno importando vaccino influenzale dall’estero”. È quanto si legge in un comunicato diffuso dal ministero della Salute, nel quale si spiega che alcune ditte produttrici di vaccino antinfluenzale hanno comunicato all’Aifa il rallentamento della capacità produttiva, dovuta alla mancata disponibilità di prodotti necessari alla produzione.

“Si tratta di un problema organizzativo che non riguarda le caratteristiche di sicurezza del vaccino prodotto”, precisa il ministero spiegando che ogni anno, la produzione del vaccino antinfluenzale inizia subito dopo che l'Organizzazione Mondiale della Sanità comunica, a febbraio, quali ceppi virali influenzali dovranno far parte della composizione del vaccino, che verrà usato dall'autunno in poi.

“Quest'anno il ciclo generativo del vaccino, che generalmente si conclude entro la fine dell'estate, è iniziato nei consueti tempi ma ha poi subito un'interruzione dovuta, appunto, alla mancata disponibilità di prodotti necessari alla produzione”.


Il vaccino, ricorda il ministero, è destinato prioritariamente ai soggetti appartenenti alle categorie a rischio e di pubblica utilità.
 

16 ottobre 2012
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy