Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 26 GIUGNO 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Bersani fa sua la proposta di Marino: “Via il superticket da 10 euro sulla specialistica”

La soluzione è quella prospettata ieri dal senatore Pd: coprire gli 834 milioni di euro di ticket all’anno con i 790 milioni di consulenze. “Vogliamo abolire il ticket” e “garantire la sanità pubblica e per tutti”, ha detto Bersani. Ma “non con tagli lineari”, bensì “eliminando gli sprechi e le spese superflue”.

20 FEB - È piaciuta al segretario nazionale del Pd, Pier Luigi Bersani, la proposta del presidente della Commissione parlamentare d’inchiesta sul Servizio Sanitario Nazionale e senatore del Pd, Ignazio Marino, di eliminare gli 834 milioni di euro che i cittadini spendono ogni anno di tasca propria per pagare i ticket sulle visite specialistiche coprendo la spesa con i 790 milioni di euro che la sanità pubblica spende ogni anno in consulenze. Consulenze che, secondo Bersani, “per la maggior parte sono inutili”.

Per il Pd quella lanciata da Marino è quindi una proposta non solo realizzabile, ma che il Partito si impegna a realizzare. “Il ticket – ha proseguito Bersani - è una delle tasse più odiose e ingiuste perché è una tassa che ricade su chi è più malato. Per questo noi vogliamo eliminare tutte quelle consulenze che non servono per tutelare la salute e abolire il ticket per sollevare da una spesa aggiuntiva quei cittadini che si devono curare”.

“Noi– ha concluso il segretario nazionale del Pd e candidato premier alle prossime elezioni – siamo per il mantenimento di un servizio sanitario nazionale pubblico e per tutti. Di fronte alla malattia non c’è per noi né povero né ricco. E questo è il modo giusto per garantirlo: non con tagli lineari, ma con più efficienza, guardando davvero nelle pieghe dei conti della sanità ed eliminando gli sprechi e le spese superflue”.

 

20 febbraio 2013
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy