Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 24 LUGLIO 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Ddl concorrenza. Presentati 110 emendamenti riguardanti la sanità. Dalla liberalizzazione della Fascia C, alla farmacia dei servizi, fino a integratori e farmaci omeopatici

Questi sono solo alcuni dei temi trattati nelle numerose proposte di modifica al disegno di legge. Da sottolineare la presenza di emendamenti proponenti la libera vendita della Fascia C nelle parafarmacia da parte della maggioranza (Pd e Sc). Spazio anche a richieste di intervento su integratori alimentari, farmaci equivalenti e farmacia dei servizi. Affrontato anche il tema del profilo professionale del podologo. GLI EMENDAMENTI

16 LUG - Arriva il pacchetto di emendamenti al testo del Ddl concorrenza che approderà nell’Aula di Montecitorio il prossimo settembre. La scadenza per la loro presentazione era stata fissata per le 18 dello scorso lunedì ma solo oggi è stato reso noto l’elenco completo delle proposte di modifica presentate. Quelle riguardanti la sanità sono ben 110.
 
Gli argomenti trattati sono diversi. Non potevano mancare le farmacie, protagoniste dell’art. 32 del testo approvato dal Consiglio dei Ministri. Come era lecito aspettarsi, dopo le sollecitazioni da parte dello stesso ministro dello Sviluppo Economico, Federica Guidi, sono molte le proposte provenienti non solo dall’opposizione, ma anche da parte della maggioranza, ed in particolare Scelta Civica e Partito Democratico (rispettivamente, a prima firma GalganoDi Stefano e Carella), che propongono la libera vendita dei farmaci di Fascia C anche nelle parafarmacie. Si spazia poi dalla farmacia dei servizi alle disposizioni in materia di dispensazione dei medicinali, dai requisiti per il trasferimento, l’assegnazione e l’acquisizione della titolarità delle farmacie fino alla farmacia non convenzionata con il Ssn.


Le proposte di modifica non riguardano però solo la farmacia ma, come dicevamo, sono diversi i temi che vengono affrontati. Un emendamento della capogruppo Pd in commissione Affari Sociali, Donata Lenzi, affronta, ad esempio, il tema riguardante il profilo professionale del podologo. Sempre dalla maggioranza proviene la proposta di modifica in materia di semplificazione della vendita dei medicinali omeopatici. E ancora, dalle informazioni, tracciabilità e monitoraggio degli integratori alimentari, alle misure per la trasparenza delle informazioni del Ssn, fino alla classificazione medicinali equivalenti a carico del servizio sanitario nazionale.
 
Questa la lista completa degli emendamenti al Ddl concorrenza riguardanti la sanità

16 luglio 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy