Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 11 DICEMBRE 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Manovra sanità. Slittano a lunedì emendamenti governo su Fondo sanitario, Aifa, Iss e Agenas

Fumata nera per l’atteso maxiemendamento del Governo al Decreto Enti Locali in discussione alla Bilancio del Senato. Il testo (o i testi?) erano attesi per ieri sera entro le 20. Ma a tarda notte è stato comunicato ai membri della Commissione che il tutto slitterà molto probabilmente a lunedì.

18 LUG - Erano attesi per ieri sera entro le 20, come da calendario stilato venerdì scorso dalla Commissione Bilancio. Ma a notte inoltrata di ieri degli emendamenti del Governo al decreto legge sugli Enti Locali, tra i quali si attendevano anche quelli relativi alla sanità, non c’era traccia.
 
A questo punto, molto probabilmente, bisognerà attendere lunedì, che all’origine era stato fissato come giorno limite per la presentazione di eventuali sub emendamenti.
 
Per la sanità come abbiamo già anticipato, si attendono soprattutto tre cose: il recepimento dell’intesa Stato Regioni del 2 luglio che ha ridotto di 2,352 miliardi il fondo sanitario per gli anni 2015 e 2016; la riforma degli enti vigilati (Aifa, Iss, Agenas) e nuove norme sui Comitati Etici delle sperimentazioni cliniche.
 
Ad oggi, va detto, solo il recepimento dell’Intesa si dà per certo. Sugli altri temi, nonostante la volontà del ministro Lorenzin (confermataci dal suo staff proprio nei giorni scorsi) di voler chiudere la partita della riforma di Aifa, Iss e Agenas, c’è ancora incertezza. C’è chi dice che sarà tutto rimandato ancora una volta e chi sostiene che magari si affronterà la riforma solo di uno dei tre enti vigilati (Iss?).

 
Quello che è certo è che i senatori della Commissione Bilancio non hanno gradito lo “sgarbo” del Governo che si era impegnato a consegnare tutto il pacchetto ieri sera entro le 20.

18 luglio 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy