Quotidiano on line
di informazione sanitaria
25 SETTEMBRE 2016
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

730 precompilato. Audizione Orlandi (Agenzia entrate): “Ci saranno le spese mediche ma non quelle per l’acquisto di farmaci”

Così la direttrice dell’Agenzia delle Entrate è intervenuta ieri alla Camera in Commissione bicamerale sull'anagrafe tributaria. “Il problema sono le farmacie perché hanno equivocato su un termine e non hanno conservato buona parte degli scontrini che non sono quindi recuperabili". La soluzione più probabile che sembra profilarsi è dunque quella di un loro possibile inserimento ex post da parte dei contribuenti.

20 GEN - A partire da questo anno i contribuenti che utilizzano il sistema tessera sanitaria avranno già caricati nella dichiarazione dei redditi precompilata le spese sostenute per le visite mediche, ci saranno invece problemi per quelle sostenute per l'acquisto di farmaci. Lo ha chiarito ieri la direttrice dell'Agenzia delle entrate, Rossella Orlandi, nel corso di un'audizione alla Camera presso la commissione bicamerale sull'anagrafe tributaria.

“l 730 precompilato è in ampio sviluppo - ha spiegato Orlandi - stiamo nella fase clou. Ci saranno le spese mediche, ma il problema sono le farmacie perché hanno equivocato su un termine e non hanno conservato buona parte degli scontrini che non sono quindi recuperabili. Questo nonostante una legge esistente e nonostante il fatto che i tavoli di confronto con le categorie siano iniziati nel 2014".

La direttrice dell’Agenzia delle Entrate, a margine dell’audizione ha poi chiarito che, a seguito degli ultimi controlli che si stanno svolgendo proprio in questi giorni, si saprà a breve se sarà possibile o meno inserire anche le spese farmaceutiche nel 730 precompilato. Al momento, la soluzione più probabile sembrerebbe quella di un loro possibile inserimento ex post da parte dei contribuenti.

20 gennaio 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Luciano Fassari
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Gennaro Barbieri (Regioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Contatti
info@qsedizioni.it


Pubblicità
Tel. (+39) 02.28.17.26.15
(numero unico nazionale)
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy