Quotidiano on line
di informazione sanitaria
04 DICEMBRE 2016
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Unioni civili. La proposta di Lorenzin: “Utero in affitto diventi reato penale e si vieti che il nascituro sia adottabile”

La proposta lanciata su facebook e poi in dichiarazioni alla stampa. Il ministro parla di punto di “caduta” della battaglia sulla stepchild adoption e secondo lei questo può diventare la messa al bando universale dell’utero in affitto rendendo non adottabile il nascituro.

21 FEB - “Credo che, ormai, bisognerà votare sull’emendamento, a meno che non si riesca a trovare un punto di ‘caduta’ e, a mio parere, può essere solo quello di rendere l’utero in affitto un reato universale”. Così ieri il ministro della Salute Beatrice Lorenzin che ha poi specificato che quindi è necessario individuare un apposito reato: “Un reato che bisogna legare ad una norma penale, successivamente porre sanzioni ed il divieto di adottabilità per il partner. In questo modo si svuoterebbe la stepchild da qualsiasi tentativo di far rientrare dalla finestra quello che abbiamo voluto tenere fuori dalla porta”.
 
In ogni caso il ministro continua a vedere come strada primaria quella di chiedere lo stralcio della norma dal ddl Cirinnà.
 

 


21 febbraio 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Lost connection to MySQL server during query