Quotidiano on line
di informazione sanitaria
17 DICEMBRE 2017
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Nomine manager Asl. Governo corregge il decreto dopo sentenza della Corte. Ci sarà l’intesa Stato Regioni e sparisce rosa candidati

Al Cdm di domani arriva anche il decreto che modifica il decreto legislativo del 2016 recependo i rilievi della Consulta che ha decreto l’illegittimità della legge delega laddove non prevedeva l’intesa formale e non solo un parere delle Regioni. IL DECRETO CORRETTIVO.

16 FEB - Ci sarà un’intesa Stato Regioni per sottoscrivere i nuovi criteri di nomina della terna manageriale delle Asl. La sua mancata previsione nella legge delega del 2015 aveva infatti portato alla sentenza di incostituzionalità da parte della Consulta nel novembre scorso.
 
La previsione dell’intesa viene infatti messa nero su bianco sul decreto di modifica del decreto legislativo 171 del 2016 attuativo della delega.  Ma non si attendono sorprese in proposito, considerato che nei giorni successivi alla sentenza della Corte ci sono stati diversi contatti tra Governo e Regioni che hanno chiesto espressamente solo una modifica: quella di cancellare la previsione della “rosa di candidati” che la commissione di esperti avrebbe dovuto sottoporre al presidente della Regione,  in misura “non  inferiore  a  tre  e  non superiore a cinque”, nell'ambito dei quali  la Regione avrebbe scelto il manager.

 
Il decreto atteso per domani al Cdm cancella infatti questa norma lasciando invariato tutto il resto. Dopo l’approvazione in Consiglio dei ministri sarà quindi la volta dell’intesa formale Stato-Regioni, fatta la quale si potranno finalmente avviare le nuove procedure per le nomine di Direttori generali, amministrativi, sanitari e ove previsti socio-sanitari.

16 febbraio 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy