Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 20 OTTOBRE 2017
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Oms. Raniero Guerra è il nuovo Assistant Director general. Lorenzin: “È un riconoscimento a tutto il sistema sanitario italiano”

Dal ministero della Salute italiano all’Organizzazione Mondiale della Sanità. Il Direttore generale della prevenzione sanitaria, Raniero Guerra, è stato nominato Assistant Director general dell’Oms. Per Beatrice Lorenzin questa nomina riconosce anche “il ruolo internazionale e l’eccellente lavoro svolto dall'Italia”.

03 OTT - Raniero Guerra è il nuovo Assistant Director general per le iniziative speciali nel nuovo gabinetto dell’Oms. A scegliere il nome Direttore generale della prevenzione sanitaria del ministero della Salute italiano è stato il nuovo Direttore generale dell’Oms, Tedros Adhanom Ghebreyesus.
 
“È un grande riconoscimento” per il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, che saluta “con viva soddisfazione la nomina, formalizzata questa mattina”. Per Lorenzin si tratta di un riconoscimento anche al “valore del nostro sistema sanitario - ha aggiunto - per il ruolo internazionale e per l’eccellente lavoro svolto dall'Italia insieme all'Oms”.
 
“Ciò rappresenta - ha continuato il ministro della Salutre - anche il segno del lavoro congiunto con il Direttore generale Tedros, per una rinnovata alleanza strategica tra l’Italia e l’Oms, che ora ha la possibilità di concretizzarsi con la nomina del dottor Guerra, apprezzato alla guida della direzione generale della Prevenzione”.

 
Beatrice Lorenzin nell’esprimere il suo apprezzamento ha ricordato anche che “un mese fa, al comitato regionale europeo dell’Oms, è stato siglato il primo documento strategico congiunto che stabilisce le priorità di sviluppo e collaborazione tra il nostro Paese e l’Oms per i prossimi anni”.
 
A Ranieri Guerra va l’augurio personale del ministro della Salute “con l’impegno - ha concluso Lorenzin - di valorizzare ancora di più la capacità tecnica, scientifica e professionale del nostro Paese ai più alti livelli dell’agenzia, ricostruendovi quella presenza italiana che negli anni passati era diminuita”.

03 ottobre 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Contatti
info@qsedizioni.it


Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy