Quotidiano on line
di informazione sanitaria
09 DICEMBRE 2018
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Superticket. Arriva la nuova proposta per il riparto dei 60 mln finalizzati alla sua riduzione 

Inviata dal Ministero alle Regioni la nuova proposta d’intesa su come suddividere tra le Regioni i fondi stanziati nella scorsa Legge di Bilancio per ridurre la compartecipazione alla spesa. Il 90% sarà ripartito tra tutte le Regioni in base alla quota di accesso al Fsn 2018, mentre il 10% andrà solo alle Regioni (Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Umbria e Basilicata) che hanno già nel passato rimodulato il superticket. IL TESTO

04 DIC - Arriva la nuova proposta di riparto dei 60 mln finalizzati alla riduzione del superticket. Lo stanziamento era stato previsto dalla scorsa Legge di Bilancio ma in questi mesi non si era riusciti a trovare la quadra sul criterio con cui ripartire le risorse tra le Regioni.
 
E per questo motivo dal Ministero giunge una nuova proposta d’Intesa alle Regioni su cui i tecnici si confronteranno la prossima settimana.
 
La proposta prevede l’attribuzione del 90% delle risorse (54 mln) tra tutte le Regioni in rapporto alla quota di accesso al Fondo sanitario 2018. Nelle prime versioni si era utilizzato il criterio del volume di ricette.
 
Il restante 10% (6 mln) viene attribuita alle Regioni Piemonte, Lombardia, Veneto, Emilia Romagna, Toscana, Umbria e Basilicata in rapporto allo scontamento tra il getto teorico derivante dall’applicazione della quota fissa e il gettito effettivamente introitato dalle sole regioni che hanno avviato modalità alternative.
 

 
 
Luciano Fassari

04 dicembre 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy