Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 19 LUGLIO 2019
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Referti medici. Federfarma: "Le Poste hanno fallito. Meglio la consegna in farmacia"

La presidente, Annarosa Racca, commentando la denuncia di una donna in Veneto costretta a richiedere l'intervento dei Carabinieri per poter ottenere dalle Poste il referto di un'indagine oncologica, ha spiegato che il servizio potrebbe essere effettuato efficaciemente dalle farmacie, "come previsto dalla normativa sui nuovi servizi".

22 GEN - In Veneto una donna denuncia di aver potuto ottenere dalle Poste il referto di una delicata indagine oncologica solo dopo l’intervento dei carabinieri e di aver conseguentemente potuto iniziare la chemioterapia contro il tumore con un mese di ritardo.
"La notizia è drammatica ma non stupisce", ha commenta Annarosa Racca, presidente di Federfarma.  "In passato anche sperimentazioni di consegna di farmaci tramite le Poste hanno ottenuto risultati molto negativi, tanto che sono state interrotte - ha spiegato Racca -. Ci furono lamentele dai cittadini per i tempi lunghi delle consegne e un giornale pubblico’ la foto della confezione di un farmaco abbandonata dal postino sulle scale davanti alla porta".

"La consegna dei referti può essere effettuata più semplicemente ed efficacemente nelle farmacie, come previsto anche dalla normativa sui nuovi servizi. Le farmacie sono disponibili – conclude la presidente di Federfarma - si tratta di 18mila presidi sanitari territoriali e per il cittadino è più comodo ritirare il referto nella farmacia sotto casa, aperta in orari molto ampi, che aspettare per settimane la consegna postale". 

22 gennaio 2014
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy