Quotidiano on line
di informazione sanitaria
18 AGOSTO 2019
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Dispnea e malattie respiratorie. Lorenzin: "Seconda causa di morte al mondo. Diffondere buone pratiche”

Nel messaggio inviato al Convegno Nazionale di Aggiornamento sulla Dispnea e sul tromboembolismo venoso in corso a Roma, il ministro ha ricordato che nel 2020 la BPCO provocata dal fumo sarà, da sola, la terza causa di morte nel mondo."L'incontro di oggi può rappresentare un'utile proposta di aggiornamento e revisione deli percorsi diagnostico-terapeutici".

01 MAR - "Le malattie respiratorie costituiscono un importante problema di salute pubblica in quanto rappresentano, unitamente al cancro al polmone, la seconda causa di morte a livello mondiale. Le prospettive future prevedono un ulteriore incremento della loro prevalenza per l'aumento dell'età media della popolazione e per le conseguenze della diffusione dell'abitudine al fumo, cosicché la sola brooncopneumopatia cronica ostruttiva (Bpco) sarà già, nel 2020, la terza causa di morte nel mondo". A richiamare l'attenzione su queste patologie è stato il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, nel messaggio inviato al Convegno Nazionale di Aggiornamento sulla Dispnea e sul tromboembolismo venoso in corso oggi a Roma.
 
  Per questo il ministro ha voluto ringraziare gli organizzatori del Convegno "che contribuirà a realizzare una giornata di sensibilizzazione sulla patologia e nel contempo a fare emergere le migliori pratiche di tutti gli operatori coinvolti sia nella gestione dell'emergenza sanitaria che nella fase successiva di riabilitazione".  
 
"L'incontro di oggi - per Lorenzin - può rappresentare un'utile proposta di aggiornamento e revisione del percorso diagnostico-terapeutico per la gestione integrata e multidisciplinare della dispnea che è fonte di preoccupazione sia per il paziente che per i familiari".

01 marzo 2014
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy