Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 24 APRILE 2019
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

A Venezia si festeggia il compleanno del Servizio Sanitario nazionale

Sarà dedicata ai quarant’anni del Ssn l’edizione 2018 di Venezia in Salute, la manifestazione in programma il 22 e il 23 settembre tra laguna e terraferma, organizzata dall’Omceo Venezia e dalla Fondazione Ars Medica, in collaborazione con il Comune di Venezia. Si tratta del secondo evento celebrativo promosso dalla Fnomceo dopo quello dello scorso aprile a Siena. I festeggiamenti si concluderanno a Roma, a novembre, con il primo degli incontri verso gli Stati Generali.

18 SET - Triplice festa, da parte della Federazione degli Ordini dei medici Chirurghi e Odontoiatri (Fnomceo), per il nostro Servizio Sanitario Nazionale che, a dicembre, compirà i suoi primi quarant’anni. Un anticipo di festeggiamenti si è avuto ad aprile, a Siena, in casa del Segretario Roberto Monaco. La conclusione ci sarà a novembre, a Roma, con il primo degli incontri verso gli Stati Generali.

Ora, il 22 e 23 settembre, ad essere sotto i riflettori è Venezia, dove, ospite il vicepresidente della Fnomceo Giovanni Leoni, si incontreranno tutti i ‘big’ della sanità italiana. Sarà infatti dedicata ai quarant’anni del Servizio Sanitario Nazionale l’edizione 2018 di Venezia in Salute, la manifestazione in programma il 22 e il 23 settembre tra laguna e terraferma, organizzata dall’Ordine veneziano dei Medici Chirurghi e Odontoiatri (OMCeO) e dal suo braccio operativo, la Fondazione Ars Medica, in collaborazione con il Comune di Venezia. Un’iniziativa giunta ormai all’ottava edizione e che vede anno dopo anno aumentare le adesioni e i protagonisti: in questa edizione saranno ben 31 i gazebo allestiti in via Palazzo a Mestre con oltre 50 tra enti pubblici e privati, gruppi sportivi e associazioni attive sul territorio in ambito sanitario.


“Il Servizio sanitario nazionale è un tesoro, un’esperienza da difendere e, se possibile, da rafforzare – commenta in una nota il vicepresidente della Fnomceo, Giovanni Leoni, che è anche il Presidente dell’Omceo di Venezia -. È un insieme di tecnologie e strumenti, ma soprattutto di uomini e donne che mandano avanti una macchina complessa, di cui sono testimoni anche gli stranieri, vista la dimensione turistica del nostro territorio. Tra i temi che affronteremo quest’anno il confronto con gli altri sistemi sanitari europei e la trasformazione al femminile della professione medica. Tante le problematiche che saranno affrontate nel convegno scientifico per delineare le prospettive future con un unico obiettivo: mantenere alti i livelli di qualità della nostra assistenza”.

Al convegno scientifico in programma sabato 22 nella Scuola Grande di San Marco parteciperanno tutti gli attori della sanità nazionale: dal presidente della Federazione Nazionale degli Ordini (FNOMCeO) Filippo Anelli, che aprirà le relazioni, a quello dell’ENPAM, Alberto Oliveti, da illustri docenti universitari, agli interlocutori della sanità privata, alle rappresentanze sindacali di tante categorie professionali sanitarie. Al tavolo dei relatori, poi, siederanno anche i vertici delle aziende sanitarie 3 Serenissima e 4 Veneto Orientale e dei dentisti dell’ANDI.

Il giorno dopo, la kermesse si sposterà a Mestre con i 31 gazebo allestiti in Via Palazzo, all’interno dei quali sarà possibile spiegare ai cittadini cosa i medici, gli ordini e le istituzioni stanno facendo per la buona sanità.

Chiusura in musica, domenica alle 18 in Piazza Ferretto, con un grande concerto gratuito offerto agli operatori sanitari e alla città sulle musiche dei Beatles suonate dalla Magical Mystery Orchestra. 

18 settembre 2018
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy