Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 01 DICEMBRE 2020
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Come usare i DPI. La guida della Polizia di Stato

di Domenico Della Porta

Nella pubblicazione, oltre a trovare una precisa e puntuale classificazione dei DPI, vengono riportate le prove di sterilizzazione delle mascherine monouso, le corrette procedure di vestizione e svestizione dei DPI, nonché l’uso degli stessi per eseguire i tamponi rinofaringei e per la gestione delle bonifiche e dei rifiuti sanitari a rischio infettivo. LA GUIDA.

21 APR - Una vera e propria guida sui Dispositivi di Protezione Individuali di 54 pagine è stata pubblicata in queste ore dalla Direzione Centrale Sanità del Dipartimento di Pubblica Sicurezza del Ministero dell’Interno, di notevole utilità non solo per il personale medico della Polizia di Stato, ma soprattutto per tutti gli operatori sanitari pubblici e privati, per i dipendenti della Pubblica Amministrazione, per le attività produttive, ed anche per i cittadini interessati.
 
Trattandosi della prima pubblicazione prodotta da un’istituzione statale consultabile facilmente, anche se al momento ancora non è presente sui comuni portali web, tra cui Google, ma solo nella rete Intranet della PS, resta un sicuro riferimento per dirimere dubbi, ottenere risposte ai quesiti sull’uso delle mascherine, attingere consigli e comportamenti utili.
 
“Il nostro è un programma a 360 gradi, ha precisato Fabrizio Ciprani, direttore centrale Sanità del Dipartimento di Pubblica Sicurezza, attraverso il quale abbiamo già pubblicato altre linee guida per la gestione della pandemia da Covid-19 non solo per i nostri operatori ma per professionisti sanitari e non addetti ai lavori.”

 
Per Ciprani l’evento che stiamo vivendo è unico ed eccezionale. “La pandemia, aggiunge, ha trovato la comunità scientifica impreparata, è inutile negarlo. La velocità di diffusione ha fatto sperimentare modelli di intervento “eroici” che credevamo patrimonio del passato, eventi di cui la nostra generazione ha soltanto letto o sentito parlare. Il comportamento del virus, la varietà delle manifestazioni cliniche, l’indisponibilità di strumenti diagnostici affidabili hanno reso complessa la gestione della fase extra ospedaliera e prodromica”. 
 
“Di fronte a questo quadro - sottolinea ancora Ciprini -  il presentarsi di gravissimi casi evoluti insieme, in un brevissimo intervallo di tempo ha messo a dura prova il lavoro di reparti ad altissima competenza, preparati ad operare secondo protocolli standardizzati e ritmi codificati. Le conoscenze sul virus evolvono di ora in ora, vi è molta difficoltà a individuare notizie attendibili negli usuali spazi di informazione ed il tempo che manca oggi a qualsiasi medico – perché ognuno di noi più o meno è impegnato tantissimo in questa immensa sfida – non aiuta questa necessità vitale di immediato aggiornamento”. 
 
“Ecco perché abbiamo realizzato questo brevissimo sunto, sottolinea Ciprani, su alcuni aspetti dell’infezione da COVID-19, che sarà sicuramente revisionato nei prossimi giorni per le inevitabili, nuove acquisizioni scientifiche, ha il solo scopo di indirizzare una sintetica ma corretta informazione di base a tutto il personale sanitario della Polizia di Stato e per tutti gli interessati la cui opera sul territorio si sta rivelando particolarmente preziosa.
Pur in questo momento convulso, è intenzione della Direzione Centrale di Sanità fornire strumenti di lavoro agili ed essenziali che possano contribuire a quella che resta sempre e comunque un’esigenza primaria del nostro lavoro: una metodologia condivisa fondata sulle evidenze scientifiche, immune dal canto delle sirene di tanti improvvisati addetti ai lavori”.

Nella pubblicazione, oltre a trovare una precisa e puntuale classificazione dei DPI, vengono riportate le prove di sterilizzazione delle mascherine monouso, le corrette procedure di vestizione e svestizione dei DPI, nonché l’uso degli stessi per eseguire i tamponi rinofaringei e per la gestione delle bonifiche e dei rifiuti sanitari a rischio infettivo.
 
Domenico Della Porta
Presidente Osservatorio Malattie Occupazionali e Ambientali Università degli Studi di Salerno
 


21 aprile 2020
© Riproduzione riservata


Allegati:

spacer La guida

Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy