Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 04 GIUGNO 2020
Lombardia
segui quotidianosanita.it

Coronavirus. Galleria replica agli Ordini dei medici della Lombardia: “Sterile atteggiamento accusatorio”

L’assessore al Welfare in una nota ribatte punto su punto alle critiche ricevute dai camici bianchi che avevano accusato la Regione di gravi inadempienze nell’affrontare l’emergenza. “Presunte mancanze sono totalmente smentite dai fatti”. LA LETTERA

08 APR - “Mi ha molto stupito, oltre che amareggiato, la nota del 6 aprile 2020 nella quale la Federazione degli Ordini dei Medici della Lombardia formula un vero e proprio atto d’accusa verso la Regione per la gestione dell’emergenza Covid”. Inizia così la lettera dell’assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera con cui ha ribattuto punto su punto alle critiche ricevute dagli Ordini dei medici della Lombardia che avevano accusato la Regione di gravi inadempienze e ritardi nell’affrontare l’emergenza.
 
“E’ davvero sorprendente – prosegue Gallera - che professionisti dai quali ci si attende la piena comprensione di quanto è accaduto, oltre che la fattiva collaborazione in un momento così difficile, si limitino ad elencare, in modo poco produttivo e accademico, presunte mancanze che sono totalmente smentite dai fatti. E la sorpresa è ancora maggiore se le accuse provengono da chi, come giustamente ricordate, è un organo sussidiario dello Stato e non già una sigla sindacale”.
 
“E ciò, aggiungo, - rimarca - senza che sia stata espressa alcuna considerazione sull’ enorme lavoro che il sottoscritto e l’intera Direzione Generale Welfare hanno fatto e stanno ancora facendo dal primo istante di questa emergenza. Senza dilungarmi e confermando il massimo apprezzamento per tutti gli operatori sanitari lombardi per l’abnegazione e l’umanità con cui stanno affrontando questo terribile momento, mi soffermo, di seguito, sugli elementi sollevati nella Vostra missiva, nella speranza che, d’ora in avanti, possiate abbandonare questo sterile atteggiamento accusatorio ed essere realmente al nostro fianco”.

08 aprile 2020
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Lombardia

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy