Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 18 NOVEMBRE 2019
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Toscana. Indagato il governatore Rossi per il buco dell’Asl di Massa

Al presidente della Regione, che ha ricevuto un invito a comparire,  è contestato il reato di falso ideologico. A tirare in ballo Rossi sarebbe l’ex direttore amministrativo della Asl Ermanno Giannetti, già condannato a 5 anni e mezzo per peculato.

01 DIC - Il presidente della Regione Enrico Rossi risulta indagato nell'ambito dell'inchiesta sul buco finanziario dell'Asl 1 di Massa Carrara. A Rossi, che ha ricevuto un invito a comparire,  è contestato il reato di falso ideologico.

A tirare in ballo Rossi è stato Ermanno Giannetti, ex direttore amministrativo dell’azienda sanitaria, condannato per peculato a 5 anni e mezzo, che agli inquirenti avrebbe detto di aver subito delle pressioni dall’ex assessore ora presidente per ridurre la spesa allo scopo di occultare il disavanzo dei conti dell’Asl. 
 
Il governatore, nella serata di ieri ha confermato di aver ricevuto dalla Procura di Massa un invito a comparire come persona sottoposta ad indagine in relazione alla vicenda dell’Asl 1. 
 
“Sembra che l’atto della Procura sia conseguente alle dichiarazioni di un signore, Ermanno Giannetti, da me denunciato. Il quale di recente, è stato condannato a 5 anni e 6 mesi di galera per peculato. E’ un giochino vecchio come il mondo quello di accusare qualcun altro per scaricare le proprie responsabilità. Di tutto questo si sta occupando il mio avvocato”.

01 dicembre 2012
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy