Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 20 GENNNAIO 2018
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Sangue. Giunta approva il Programma di autosufficienza regionale

Via libera anche al progetto pilota tra due ASL, Brindisi e Taranto per elaborare un modello organizzativo in grado di seguire l’intero percorso assistenziale dalla fase di donazione del sangue ed emocomponenti fino all’atto trasfusionale. Approvato, inoltre, lo schema di contratto tra Regione e Dg degli Irccs pubblici. Infine designato Tommaso Stallone a direttore generale dell’Irccs “De Bellis” di Castellana Grotte.

29 DIC - Via libera della Giunta pugliese al Programma di autosufficienza regionale del sangue e dei suoi derivati. “La Puglia – spiega la Regione in una nota di fine Giunta - per la prima volta, dopo 10 anni, si dota di un Programma di autosufficienza regionale del sangue e dei suoi derivati per l’anno 2018. La Giunta di oggi ha infatti approvato il Programma che prevede la raccolta di 157mila unità di emazie ed il conferimento all’industria di 43mila chili di plasma così come da impegno con il Centro Nazionale Sangue. Il Programma stabilisce anche gli obiettivi per le singole aziende sanitarie locali e aziende ospedaliere”.

L’obiettivo fondamentale del Programma è dunque “non solo confermare anche per il 2018 l’autosufficienza regionale di sangue ed emazie già raggiunta nel 2017, ma anche creare un sistema di raccolta più organico e razionale che assicuri alla rete trasfusionale regionale piena capacità di risposta che tenga conto dell’aumentata complessità dei ricoveri e delle esigenze dei malati cronici”.

Tra gli altri obiettivi da raggiungere anche l’implementazione e il miglioramento della chiamata del donatore da parte delle Associazioni e federazioni dei donatori di sangue.


La Giunta, inoltre, “tenuto conto delle criticità segnalate nel corso dell’anno 2017 da parte di alcuni pazienti dei centri di Microcitemia delle Asl di Brindisi e Taranto”, ha approvato l’avvio di un progetto pilota per “elaborare un modello organizzativo in grado di seguire l’intero percorso assistenziale dalla fase di donazione del sangue ed emocomponenti fino all’atto trasfusionale”. Il modello organizzativo, che sarà poi esteso a livello regionale, coinvolgerà, oltre ai Servizi competenti della Regione Puglia, anche la struttura regionale di coordinamento delle medicine Trasfusionali, le direzioni generali delle due Asl, i responsabili dei Centro Microcitemia e Servizi trasfusionali delle Asl di Brindisi e Lecce, le associazioni e federazioni dei donatori sangue e le associazioni dei pazienti dei centri di microcitemia delle due province. 

Nel corso della seduta di Giunta approvato anche lo schema di contratto da stipularsi tra Regione e DG degli Irccs pubblici del Ssr e aggiornato il trattamento economico dei DG di aziende e enti del Sssr.

La Giunta regionale, infine, ha designato, dopo il parere favorevole espresso dal Ministero della salute, Tommaso Stallone, quale direttore generale dell’IRCCS “De Bellis” di Castellana Grotte. Con un successivo decreto del Presidente della Regione ci sarà la nomina di Stallone e l’indicazione della durata che, a norma di legge, dovrà avere una durata non inferiore ai tre e non superiore ai cinque anni.

29 dicembre 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy