Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 04 MARZO 2024
Cronache
segui quotidianosanita.it

Payback dispositivi medici. Pagamenti rimangono sospesi. Tar Lazio solleva questioni di legittimità costituzionale


Il Tribunale amministrativo dispone l’immediata trasmissione degli atti alla Corte costituzionale. “Scelte legislative potrebbero risultare irragionevoli sotto molteplici profili”

24 NOV -

Con alcune ordinanze di identico contenuto, il Tar del Lazio, sezione III quater, ha sollevato "la questione di legittimità costituzionale della normativa relativa al payback dei dispositivi medici, con riferimento agli artt. 3, 23, 41 e 117 della Costituzione", rilevando che "le scelte legislative potrebbero risultare irragionevoli sotto molteplici profili". Così in una nota il Tar del Lazio.

“Tale previsione normativa – si legge in una delle ordinanze -, intervenuta nel 2022 e volta a definire il tetto di spesa regionale per gli anni 2015, 2016, 2017 e 2018, appare violativa dei profili dell’affidamento, della ragionevolezza e dell’irretroattività, atteso che va ad incidere su rapporti contrattuali già chiusi, le cui condizioni contrattuali si erano cristallizzate nei contratti già da tempo conclusi tra le parti”.

Inoltre per il Tar: “la norma in esame appare altresì in contrasto con i parametri costituzionali di cui all’articolo 23 Cost. Il prelievo economico disposto sul fatturato delle aziende fornitrici può essere inquadrato nel genus delle prestazioni patrimoniali imposte per legge senza la volontà della persona destinataria, di cui all’art. 23 Cost., non avendo invece natura tributaria”.


Resta quindi sospeso il pagamento di 1 miliardo da parte delle aziende per gli sforamenti del tetto di spesa per gli anni 2015-2018. Un bel problema per molte regioni che contavano su quelle risorse per non far franare i bilanci.



24 novembre 2023
© Riproduzione riservata
Allegati:

spacer Ordinanza

Altri articoli in Cronache

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy