Quotidiano on line
di informazione sanitaria
26 MAGGIO 2024
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Farmaceutica. Il ministro Urso incontra le aziende italiane: “Istituiamo tavolo permanente per valorizzare un settore prioritario per la sicurezza del Paese”


Il Ministro delle Imprese e del Made in Italy ha ricevuto oggi gli imprenditori delle FAB13, le tredici aziende italiane medio-grandi del farmaco aderenti a Farmindustria: “Voglio rendere strutturale questo tavolo di confronto, al quale, con il Ministero della Salute e le Regioni, vorrei coinvolgere tutti gli attori del settore”.

17 GEN -

Il ministro delle Imprese e del Made in Italy Adolfo Urso ha ricevuto oggi a Palazzo Piacentini gli imprenditori delle FAB13, le tredici aziende italiane medio-grandi del farmaco aderenti a Farmindustria (Abiogen Pharma, Alfasigma, Angelini, Chiesi, Dompé, I.B.N. Savio, Italfarmaco, Kedrion, Mediolanum, Menarini, Molteni, Recordati e Zambon).

Obiettivo dell‘incontro un’analisi ed un confronto sul comparto produttivo farmaceutico Made in Italy e sulle prospettive future di una filiera produttiva strategicamente importante non solo per la salute della popolazione ma anche per la produzione nazionale e la sfida geopolitica globale. Gli imprenditori hanno illustrato al Ministro come le industrie farmaceutiche italiane siano parte dello sviluppo virtuoso e come potrebbero ulteriormente crescere.

“Questo incontro con un settore di eccellenza del Made in Italy ha posto le basi per creare un tavolo permanente che serva a realizzare una compiuta politica industriale di cui la farmaceutica è un asset strategico – ha affermato il ministro Urso nel suo intervento – voglio infatti rendere strutturale questo tavolo di confronto per un settore che è diventato una delle priorità della sicurezza nazionale, come anche la situazione pandemica ha fatto emergere. Lo sforzo del governo è quindi di accompagnare le imprese con solide politiche industriali che ne tutelino le infinite potenzialità e che agevolino investimenti sul territorio nazionale utilizzando sia i fondi europei (come Horizonte e PNRR) che gli incentivi nazionali. Al tavolo, con il ministero della Salute e le regioni, vorrei coinvolgere tutti gli attori del settore”.



17 gennaio 2023
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy