Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 12 GIUGNO 2024
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Psicologo di base. La Sicilia al lavoro per istituirlo, auditi gli psicologi


La VI commissione Salute ha audito negli scorsi giorni la  presidente dell’Ordine degli psicologi della Regione Siciliana, Gaetana D’Agostino, che a termine dell’incontro si è detta ottimista sull’iter del provvedimento di legge: "Ho trovato apertura e propositività da parte di tutte le componenti politiche”.

23 MAR - “È giusto, e sacrosanto, che la salute sia alla base di qualsiasi programma che abbia a cuore il benessere della cittadinanza. Attendiamo fiduciosi gli ulteriori passaggi tecnici e arrivare il prima possibile all'istituzione dello psicologo di base anche in Sicilia”. Così la presidente dell’Ordine degli psicologi della Regione Siciliana, Gaetana D’Agostino, si esprime con una nota a margine dell’audizione avuta negli scorsi giorni in VI commissione Salute dell’Ars Sicilia sul progetto di istituzione dello psicologo di base per studiare il quadro normativo e applicare i necessari correttivi al testo che dovrà poi approdare in Aula.

L’obiettivo, spiega, è quello di istituire lo psicologo di base, con almeno un paio di professionisti per ogni distretto sanitario in tutta la Sicilia, per lavorare sulla prevenzione, cercare di intercettare i primi segnali di disagio tutelare il benessere mentale.

L’incontro con i componenti della VI commissione è stato l’occasione per riprendere le fila dei vari disegni di legge che nel tempo erano stati presentati e poi accorpati in un testo coordinato e condiviso da tutti gli schieramento. Sono stati inoltre analizzati, ha riferito D’Agostino, i percorsi seguiti da altre Regioni (in testa la Campania che ha incassato un pronunciamento favorevole della Corte costituzionale) per giungere alla creazione di un servizio territoriale di cui la popolazione, come emerso soprattutto nel corso della pandemia, mostra di avere sempre più bisogno. “A confermarlo anche le richieste arrivate all'Inps dalla Sicilia per accedere al ‘bonus psicologico’”.

D'Agostino è uscita dall'audizione soddisfatta. “Ho trovato - ha detto - apertura e propositività da parte di tutte le componenti politiche”.

Al 30 settembre 2022, spiega l’Ordine degli psicologi della Sicilia, sono state 318.299 le domande presentate per accedere al “bonus psicologico” (dati forniti da Inps). Di queste 21.085 sono arrivate dalla Sicilia. Qui di seguito la distinzione per provincia: Palermo 6.414; Catania 4.768; Messina 2.478; Trapani 1.616; Siracusa 1.594; Agrigento 1.404; Ragusa 1.240; Caltanissetta 1.040; Enna 531.

23 marzo 2023
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Sede legale:
Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Sede operativa:
Via della Stelletta, 23
00186 - Roma
Direttore responsabile
Luciano Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Tel. (+39) 06.89.27.28.41

info@qsedizioni.it

redazione@qsedizioni.it

Coordinamento Pubblicità
commerciale@qsedizioni.it
    Joint Venture
  • SICS srl
  • Edizioni
    Health Communication
    srl
Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy