Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 19 AGOSTO 2019
Cronache
segui quotidianosanita.it

Marino (Pd): “Per opg serve commissario e impegno vero di enti coinvolti"

14 FEB - "Già da molti mesi la Commissione d'inchiesta ha formulato una proposta per l'attuazione della riforma sugli Ospedali psichiatrici giudiziari (Opg). Il 15 ottobre 2012 mi sono recato dal Presidente del Consiglio Mario Monti per esprimere grande preoccupazione e suggerire al Governo una soluzione: si nomini una figura che abbia pieni poteri per applicare la legge votata dal Parlamento e che possa gestire il percorso di chiusura e le risorse economiche messe a disposizione. Ci è stato detto che non era possibile, ma questa rimane la nostra proposta anche per il prossimo Governo”.
Così Ignazio Marino, senatore del Partito Democratico e presidente della Commissione d'inchiesta sul Servizio sanitario nazionale, è intervenuto oggi riguardo all’allarme lanciato dalla Società italiana di psichiatria (Sip), che stamani ha incontrato giornalisti e operatori per sottolineare che “la mancata gradualità nella chiusura degli Opg e l’inascoltato appello di una proroga da parte degli psichiatri rischiano di provocare gravi conseguenze”.
 
“Sul superamento degli Opg – prosegue Marino -, nonostante il lavoro della Commissione e gli appelli ripetuti del presidente della Repubblica Napolitano, si è accumulato un ritardo vergognoso e disarmante. Il Governo ha prodotto da poco il decreto di finanziamento legato alla legge 9 e, a questo punto, deve esserci un impegno vero da parte delle Regioni: bisogna attuare in via definitiva questa riforma per consentire ai folli autori di reato privati della libertà di poter avere accesso alle cure di cui hanno diritto e al rispetto della loro dignità umana".

 

14 febbraio 2013
© Riproduzione riservata

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy