Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Martedì 16 LUGLIO 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Aifa. Sì è dimesso il presidente Sergio Pecorelli. Lorenzin: “Gesto di sensibilità istituzionale”

È quanto comunica il Ministero della Salute che precisa come il Ministro “ha accolto oggi le dimissioni rassegnate da Sergio Pecorelli da presidente del consiglio d’amministrazione dell’Aifa”. Lorenzin: "Lo ringrazio per il lavoro svolto e per il gesto di sensibilità istituzionale. Sono sicura che il professore Pecorelli avrà modo di dimostrare la totale estraneità ai fatti contestati".

16 DIC - Dopo la bufera che l’aveva travolto, e per cui era stato sospeso dall'incarico, in merito ad un suo presunto conflitto d’interesse oggi Sergio Pecorelli (che si è sempre dichiarato estraneo alle accuse) si è dimesso dalla presidenza dell’Agenzia del Farmaco. Lo comunica in una nota il Ministero della Salute in cui si precisa che “il Ministro della Salute Beatrice Lorenzin ha accolto oggi le dimissioni rassegnate dal prof. Sergio Pecorelli da presidente del consiglio d’amministrazione dell’Aifa”.

“Il professore Pecorelli – dichiara il Ministro Lorenzin - ha ritenuto di presentare le dimissioni per garantire un sereno svolgimento dell’attività dell’Agenzia Italiana del Farmaco, a cui ha dedicato impegno e passione. In questi anni ho avuto modo di apprezzare la sua professionalità ed esperienza, riconosciuta non solo in Italia ma dalla comunità scientifica internazionale. Lo ringrazio per il lavoro svolto e per il gesto di sensibilità istituzionale. Sono sicura – conclude il Ministro Lorenzin - che il professore Pecorelli avrà modo di dimostrare la totale estraneità ai fatti contestati”.

16 dicembre 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy