Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 30 LUGLIO 2016
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Aborto. Lenzi (PD): “Garantire applicazione legge 194, Lorenzin venga in Parlamento”

La parlamentare, capogruppo democratica in Commissione Affari Sociali, chiama in causa il Governo dopo la denuncia di Presa Diretta e un articolo apparso nei giorni scorsi sul New York Times sul caso dell’obiezione di coscienza che ha raggiunto livelli molto alti.

18 GEN - “Le polemiche sollevate dalla trasmissione ‘Presa diretta’ e da un articolo dell’autorevole New York Times ripropongono il problema della piena applicazione della Legge 194, chiesta peraltro in una recente mozione approvata dalla Camera. Chiederemo mercoledì prossimo durante il question time di Montecitorio che il ministro Lorenzin spieghi quale sia la reale situazione e come intenda garantire il rispetto di questa fondamentale legge per le donne”. Così oggi Donata Lenzi, capogruppo Pd nella Commissione Affari sociali della Camera.
 
Domenica scora, Presa Diretta (la trasmissione di Rai 3 condotta da Riccardo Iacona) si era occupata della legge 194 con un’inchiesta sull’obiezione di cosceinza che, come è noto, ha raggiunto orami livelli molto alti con una media del 70% a livello nazionale e che in certe Regioni raggiunge addirittura il 90%. “Questi numeri , si sono chiesti i giornalisti di Presa Diretta, garantiscono l’applicazione del diritto a interrompere la gravidanza?”.

 
Le telecamere di Iacona sono entrate negli ospedali, nei consultori e negli studi medici privati per capire se la legge del 1978 sull’Ivg, a distanza di 40 anni dalla sua entrata in vigore, sia una legge che funziona.
 
Ma per Lorenzin l'obiezione di coscienza non è un problema. In attesa di ascoltare la risposte dal ministro, ricordiamo che Lorenzin, in occasione della presentazione nel novembre scorso dell'ultima relazione sulla 194 al Parlamento, aveva comunque sottolineato come "Il numero di non obiettori risulta congruo, anche a livello sub-regionale, rispetto alle IVG effettuate, e non dovrebbe creare problemi nel soddisfare la domanda di IVG".

18 gennaio 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Luciano Fassari
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Gennaro Barbieri (Regioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Contatti
info@qsedizioni.it


Pubblicità
Tel. (+39) 02.28.17.26.15
(numero unico nazionale)
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy