Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Giovedì 25 AGOSTO 2016
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Aborto. Romani (Idv): “Lorenzin fissi tetto obiettori coscienza in decreto ministeriale”

Così il vicepresidente della commissione Sanità di Palazzo Madama, che ha appena depositato una mozione sul tema. "Il 70% di ginecologi e anestesisti che opera nel Servizio sanitario nazionale non può essere obiettore di coscienza. Solo così si potranno garantire, come è giusto che sia, tutti i servizi nelle strutture pubbliche".

20 GEN - "Il 70% di ginecologi e anestesisti che opera nel Servizio sanitario nazionale non può essere obiettore di coscienza. Solo così si potranno garantire, come è giusto che sia, tutti i servizi nelle strutture pubbliche". A dirlo è il senatore Idv, Maurizio Romani, vicepresidente della commissione Sanità di Palazzo Madama, che ha appena depositato una mozione sul tema.
 
"Si tratta di un tetto indispensabile ed equo - sottolinea Romani - E per fissarlo basterebbe un semplice decreto ministeriale da parte del dicastero della Salute. Spiace che diversi gruppi politici, solo adesso, in seguito alla trasmissione 'Presa diretta' e a un articolo del 'New York Times', si stiano svegliando e prendendo coscienza delle enormi traversie che comporta in Italia un'interruzione di gravidanza", aggiunge poi Romani. Prima di ricordare: "E' dal luglio del 2013 che sollevo la questione in un ddl ad hoc. Peccato che il provvedimento non sia stato ancora calendarizzato".
 
"Spero - conclude il senatore Idv - che questo rinato interesse da parte della politica sia concreto e non di facciata. Anche se in ritardo, infatti, il Parlamento può ancora dimostrare di avere a cuore la salute delle donne che vivono sulla propria pelle l'assenza di una norma chiara che le tuteli".  

 
La richiesta di Romani giunge a pochi giorni dalla sollecitazione della deputata del PD Donata Lenzi che aveva invitato il ministro a rispondere in Aula sulla stessa questione.

20 gennaio 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Luciano Fassari
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Gennaro Barbieri (Regioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Contatti
info@qsedizioni.it


Pubblicità
Tel. (+39) 02.28.17.26.15
(numero unico nazionale)
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy