Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Sabato 24 AGOSTO 2019
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Aborto. Romani (Idv): “Lorenzin fissi tetto obiettori coscienza in decreto ministeriale”

Così il vicepresidente della commissione Sanità di Palazzo Madama, che ha appena depositato una mozione sul tema. "Il 70% di ginecologi e anestesisti che opera nel Servizio sanitario nazionale non può essere obiettore di coscienza. Solo così si potranno garantire, come è giusto che sia, tutti i servizi nelle strutture pubbliche".

20 GEN - "Il 70% di ginecologi e anestesisti che opera nel Servizio sanitario nazionale non può essere obiettore di coscienza. Solo così si potranno garantire, come è giusto che sia, tutti i servizi nelle strutture pubbliche". A dirlo è il senatore Idv, Maurizio Romani, vicepresidente della commissione Sanità di Palazzo Madama, che ha appena depositato una mozione sul tema.
 
"Si tratta di un tetto indispensabile ed equo - sottolinea Romani - E per fissarlo basterebbe un semplice decreto ministeriale da parte del dicastero della Salute. Spiace che diversi gruppi politici, solo adesso, in seguito alla trasmissione 'Presa diretta' e a un articolo del 'New York Times', si stiano svegliando e prendendo coscienza delle enormi traversie che comporta in Italia un'interruzione di gravidanza", aggiunge poi Romani. Prima di ricordare: "E' dal luglio del 2013 che sollevo la questione in un ddl ad hoc. Peccato che il provvedimento non sia stato ancora calendarizzato".
 
"Spero - conclude il senatore Idv - che questo rinato interesse da parte della politica sia concreto e non di facciata. Anche se in ritardo, infatti, il Parlamento può ancora dimostrare di avere a cuore la salute delle donne che vivono sulla propria pelle l'assenza di una norma chiara che le tuteli".  

 
La richiesta di Romani giunge a pochi giorni dalla sollecitazione della deputata del PD Donata Lenzi che aveva invitato il ministro a rispondere in Aula sulla stessa questione.

20 gennaio 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy