Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Lunedì 18 GIUGNO 2018
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Caregiver. De Pietro (Misto): “Emergenza senza precedenti, a rischio 3 milioni di anziani”

Tre i disegni di legge all'esame della commissione Lavoro del Senato che tentano di affrontare il problema. Per De Pietro, prima firmataria di uno dei ddl, " bisognerebbe prevedere misure relative ad agevolazioni fiscali e incentivazione del part-time come punto di partenza di più ampie forme di tutela in favore della figura del caregiver".

09 MAG - I Disegni di legge sul tema caregiver all’esame della commissione Lavoro riportano l’attenzione sull’urgenza di provvedimenti concreti a sostegno di tanti anziani in difficoltà.  Secondo l'Istat le persone anziane in Italia stanno rapidamente raggiungendo il 22% della popolazione e gli ultraottantenni crescono ogni anno dello 0,1%: nel 2014 erano il 6,5% della popolazione, oggi sono circa il 6,7%. 
 
Per Cristina De Pietro (Misto): "Siamo di fronte a un'emergenza senza precedenti: 3 milioni sono infatti gli anziani parzialmente o del tutto non autosufficienti per i quali le famiglie allo stremo arrivano a spendere fino al 40% della capacità di spesa domestica e lo Stato rischia ancora di farsi trovare impreparato. Servono decisioni chiare e misure concrete, destinando adeguate risorse al problema".

De Pietro continua: "Spero che il relatore nell'elaborare il Testo unificato tenga conto del valore sociale e della necessità di tutela dei grandi anziani (80 anni e più), anche a prescindere dalla presenza di specifiche condizioni di disabilità o malattia. L'obiettivo dovrebbe essere quello di mantenere la più alta qualità di vita possibile all’anziano, favorendone la permanenza in famiglia".


La senatrice sottolinea che: "Servono misure di ampio respiro in favore di chi sceglie di prendersi cura di familiari e affini anziani: tenere a casa un anziano è una forma di 'prevenzione' che, in prospettiva, migliorandone le condizioni di vita e di salute, comporta anche un significativo risparmio per il sistema sanitario nazionale. A mio avviso bisognerebbe prevedere misure relative ad agevolazioni fiscali e incentivazione del part-time come punto di partenza di più ampie forme di tutela in favore della figura del caregiver. Mi auguro - conclude - che il Governo colga questa occasione e ascolti le istanze di chi, come me si batte da sempre per la tutela degli anziani e dei familiari che se ne prendono cura".  

09 maggio 2017
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy