QS EDIZIONI
24 MARZO 2019
Regionalismo differenziato
Il presidente del sindacato Ludovico Abbaticchio rilancia le preoccupazioni sul progetto autonomista: “Può demolire l’universalismo del Ssn e penalizzare il Mezzogiorno. Vi è il rischio concreto che si voglia cambiare il rapporto di lavoro del medico di medicina generale con il Ssn”. Leggi...

Commissariamento Enpapi
Così la presidente dela Federazione, Barbara Mangiacavalli, commenta la decisione dei ministri del Lavoro e dell’Economia, dopo l'arresto dei vertici dell'Ente previdenziale. "Ci auguriamo che l’epilogo di questa vicenda sia garanzia di trasparenza e riporti serenità negli infermieri che a Enpapi versano i loro contributi. Nell'augurare buon lavoro al Commissario D'Amico confermiamo la nostra totale e piena disponibilità”.  Leggi...

L&rsquo
In mancanza di un aggiornato approccio epistemologico sulla dimensione complessa dei sistemi viventi e della salute umana, coloro che si iscrivono al primo anno di medicina si proiettano immediatamente in una delle tante sotto-discipline con cui è stata frantumata la conoscenza, saltando, a piè pari, un’essenziale e robusta formazione trans-disciplinare e sistemica di Aldo Di Benedetto Leggi...

Pier Luigi Bartoletti (Fimmg) è
Il segretario Provinciale della Fimmg Roma e vice segretario nazionale vicario della Fimmg è stato insignito dalla Presidenza della Repubblica dell'onoreficenza riservata alle benemerenze acquisite verso la Nazione nel campo delle lettere, delle arti, dell'economia e nell'impegno di pubbliche cariche e di attività svolte a fini sociali, filantropici e umanitari, nonché per lunghi e segnalati servizi nelle carriere civili e militari. Leggi...

Scuole di specializzazione: proroga di una anno per quelle in acreditamento provvisorio per raggiungere i requisiti di docenza
In Gazzetta Ufficiale (n. 68 del 21 marzo) il decreto 28 febbraio 2019 del MIUR con cui è prevista proroga di un anno il termine per dare modo alle scuole di adeguarsi  al raggiungimento dei requisiti di docenza nell'anno accademico  2018/2019. IL PROVVEDIMENTO. Leggi...

Tavolo professioni governo
Mangiacavalli (Fnopi): "Tappa essenziale per disegnare il nuovo modello di assistenza". Mandelli (Fofi): "Giornata indubbiamente positiva per i professionisti della salute italiani". Orlandi (Chimici e Fisici): “Pronti a dare il nostro contributo per trovare soluzioni alle problematiche dei professionisti sanitari che operano in ambito non sanitario”. Giardina (Psicologi): “Si potrà meglio definire il profilo dello psicologo quale professionista della salute”. Beux (Tsrm e Pstrp): “Temi seppur di dimensioni differenti, tutti attuali e d’interesse generale, senza alcun particolarismo. Siamo sulla strada giusta”. Leggi...

L&rsquo
Oggi non basta più informare il malato sulla malattia che ha, è necessario coinvolgere il malato nella definizione della sua malattia. E’ necessario cioè avere il suo consenso (consenso informato) e questo ci obbliga ad avere una relazione di Ornella Mancin Leggi...

Infermieri
"Il provvedimento non indica in maniera specifica come saranno suddivise le risorse in relazioni alle qualifiche professionali. Leggiamo inoltre che non vengono stanziate risorse idonee a garantire livelli minimi di recupero del numero di professionisti sanitari persi negli ultimi 20 anni a causa delle varie spending review. In definitiva ci sembra che questo emendamento sia insufficiente". Questo il commento del presidente Antonio De Palma. Leggi...

Carenza medici
Lo ha annunciato l’assessore Lanzarin durante un confronto con Cgil, Cisl e Uil. “Ci stiamo attrezzando, con il sì all’ingresso negli ospedali degli specializzandi all’ultimo o penultimo anno, con la possibilità di utilizzare sanitari in pensione, con la ricerca di convenzioni con Università estere per portare qui giovani medici ben preparati anche se non italiani” Leggi...

spacer Tuzi (M5S) contrario: “Prima i medici italiani”  
Prevenzione di aggressioni e violenze sul lavoro
Pubblicata dall’Agenzia Europea per la Sicurezza e Salute sul Lavoro una guida elettronica ad hoc. Adottando il giusto approccio, è possibile prevenire e gestire con efficacia le situazioni lavorative caratterizzate da aggressioni e violenze, afferenti entrambi nei rischi psicosociali e nello stress lavoro-correlato. di Domenico Della Porta Leggi...

<strong>Contratto medici e dirigenti
I sindacati pressano le istituzioni per arrivare ad una soluzione per il rinnovo del contratto della dirigenza medica e sanitaria dopo che anche l'ultimo incontro in Aran è andato male. “Se non si vedranno a brevissimo risposte tangibili e soddisfacenti le reazioni dei sindacati e dei singoli dirigenti medici e sanitari in ogni sede di lavoro saranno sorprendenti”. Leggi...

Quota 100
"L’ultimo concorso si è svolto trent’anni fa e oggi all’Inps sono rimasti non più di 450 medici, per lo più in età avanzata. Per svolgere i compiti di accertamento delle invalidità l’istituto è quindi costretto a servirsi di circa 1.100 medici privati convenzionati più un altro migliaio per le visite fiscali di controllo". A dirlo ieri  in conferenza stampa dal presidente Tridico e dalla direttrice generale Di Michele. Già 25.000 le pensioni liquidate con "Quota 100". Leggi...

Gli Ordini della sanità
Si è svolta oggi al Ministero della Salute la prima riunione del tavolo di lavoro permanente tra professioni e Governo. Ecco il documento delle professioni.  Leggi...

Infermieri
Questa la decisione del Consiglio dei Ministri dopo che, lo scorso 19 febbraio, erano stati arrestati il presidente ed il direttore generale dell'Ente con l’accusa di corruzione. Mammì (M5S): "Ho fiducia nel fatto che la scelta del commissariamento porterà alla risoluzione dei gravi problemi di trasparenza, legalità e di onestà intellettuale dell’Ente Previdenziale". Leggi...

Incontro Fnomceo-Regioni
Riunione tra l’Ordine e gli Enti locali nell’ambito del Protocollo d’intesa sottoscritto l’anno scorso. Al centro dell’incontro odierno, oltre al regionalismo, anche il Patto della Salute, lo sblocco delle trattative per i contratti, la carenza di specialisti e di medici di medicina generale, i farmaci innovativi e la gestione dei costi in sanità, la prevenzione della violenza contro gli operatori. Leggi...

Omceo Roma chiede di garantire pediatra e cure ai figli degli immigrati senza permesso di soggiorno in tutte le Regioni
La proposta avanzata dal consigliere dell'Omceo di Roma Foad Aodi che lancia un appello al Ministro della Salute e alla Fnomceo per garantire il diritto alla Salute a tutti gli immigrati e ai loro figli, anche senza permesso di soggiorno, in tutte le regioni, seguendo l'esempio della Lombardia. “Uno strumento in più per combattere la circoncisione clandestina”. Leggi...

Autisti soccorritori
È quanto ha chiesto l’Associazione Autisti Soccorritori Italiani nel corso di un incontro con il presidente della Commissione salute delle Regioni Saitta. “Ci appelliamo a tutti i rappresentanti delle Regioni, per affrontare il tema, con il ministero della Salute e con tutte le parti sociali, e arrivare in tempi celeri a un provvedimento ad hoc in Conferenza Stato Regioni” Leggi...

&ldquo
Il network legale lancia una nuova azione collettiva per tutelare i medici di Medicina Generale che “durante la formazione post-laurea subiscono una disparità di trattamento a livello economico, fiscale e assicurativo rispetto agli altri specializzandi”.  Leggi...

Vaccini
A margine della prima edizione del ‘Flu Summit’ che si è tenuto a Roma, con l'obiettivo di alzare il livello di copertura vaccinale, il vicepresidente dell'Omceo Roma Luigi Bartoletti ha parlato, tra le altre cose, di quello che succederebbe se dovesse passare il ddl del Governo sull’obbligo flessibile. Leggi...

Psicologi, Biologi, Chimici e Fisici
Come già accaduto con gli Ordini di medici, infermieri, ostetriche e tecnici sanitari sono in dirittura d’arrivo (domani dovrebbe esserci l’ok delle Regioni) degli accordi tra gli Enti locali e gli Ordini professionali. Obiettivo: rafforzare il rapporto di leale collaborazione istituzionale. PROTOCOLLO BIOLOGI- PROTOCOLLO PISCOLOGI- PROTOCOLLO CHIMICI E FISICI Leggi...

Il termine infermiere usato a sproposito od ossessivamente
“Basta utilizzare la qualifica di infermiere in modo improprio”, scrive la Fnopi e chiede al Ministro di mettere “in atto misure e interventi per la tutela e la salvaguardia della professione, soprattutto per evitare che si danneggi il rapporto di fiducia che questa ha con i cittadini che hanno bisogno e, quindi, che si riduca la qualità dell’assistenza”. LA LETTERA Leggi...

Sciopero intramoenia
Le polemiche sull’Intramoenia sono tornate ai massimi livelli dopo le dichiarazioni del ministro Grillo, ma in Puglia se ne parla anche per la pdl del consigliere Amati. Il presidente Omceo Lecce replica: “L’Alpi vale solo il 5% dell’attività erogata” e criminalizzarla “vuol dire sottintendere che il comportamento dei medici si configura come illecito” o “riversare sui medici responsabilità della politica”. Per “evidenziare sul campo la correttezza delle nostre tesi”, l’Omceo valuta lo sciopero dell’intramoenia. Leggi...

spacer Cimo-Fesmed: “Bene Ordine, sposa le nostre tesi. Strategia Governo e Regioni pericolosa”  
Inail
La parte normativa era già stata siglata nella primavera del 2018. Chiusa oggi la parte economica, in particolare il riconoscimento degli arretrati che vanno dal 2010 al 2017. Saranno saldati interamente già dal mese di marzo. Leggi...

spacer Cisl Medici: “Auspichiamo la continuazione del rapporto con Inail nel rispetto delle parti”  
Federazione nazionale Parafarmacie
Lo ha comunicato lui stesso in una nota diffusa oggi. La decisione a seguito di problemi di salute. Dalla Fofi l’augurio di un pronto recupero. Leggi...

Invalidi e inserimento nel mondo del lavoro
Nel 2014 le persone con disabilità, italiane e straniere, iscritte negli elenchi del collocamento mirato risultano essere 789.383. Ma per superare le criticità segnalate dagli stessi utenti basterebbe applicare in modo preciso e rigoroso la normativa vigente in materia Igiene e Sicurezza sul lavoro di Domenico Della Porta Leggi...

Sistema emergenza territoriale
"Noi non chiediamo sanatorie, ma solo la possibilità di rivedere le modalità di accesso alla Medicina dell’Emergenza Territoriale Convenzionata. E’ vitale mettere mano alle modalità di accesso. Le proposta estemporanee destabilizzano ancora di più un Settore in enorme sofferenza. Se non si pone rimedio rischiamo di avere Medici che lavorano nel SET destinati a fare i precari a vita, e sarebbe la morte del Settore che è già in carenza da anni", spiega il segretario nazionale del settore Fimmg-Es.  Leggi...

Liste d&rsquo
Come mai in Emilia Romagna, regione benchmark, un medico guadagna in intramoenia 4 volte di più di un medico che lavora in Calabria? Come mai per l’intramoenia fuori orario di servizio si usano le stesse, sale visita, strumenti, ed apparecchiature diagnostiche che si usano in orario istituzionale? Forse perché non vi è personale e pertanto se non utilizzate in intramoenia, oltre l’orario di servizio, non sarebbero comunque utilizzate? La politica risponda di Antonio Magi Leggi...

Responsabilità
Nell'ambito della responsabilità medica occorre distinguere un ciclo causale relativo al danno che deve provare il paziente e un altro relativo all'impossibilità di adempiere da parte del medico. La Cassazione boccia la sentenza della Corte di Appello (ordinanza 5487/2019) che non aveva tenuto conto dei due aspetti. L'ORDINANZA. 
 
Leggi...


Fnopi incontra Bartolazzi: &ldquo
Mangiacavalli (Presidente Fnopi): “indispensabile superare il blocco delle assunzioni in sanità”. Il Sottosegretario: “non vanno più considerate le esigenze di una singola categoria professionale, ma di tutti coloro i quali sono a diretto contatto con gli assistiti”. L’infermiere di famiglia, garantisce il Sottosegretario, nel nuovo Patto della Salute
Leggi...


Governo e Parlamento
 
 
Studi e Analisi
 
 
segui quotidianosanita.it
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy