QS EDIZIONI
Mercoledì 22 FEBBRAIO 2017
Parafarmacie: &ldquo
"La nascita delle Parafarmacie ha permesso per un breve tempo di attutire i contraccolpi della crisi ed assorbire quei Farmacisti senza occupazione. Tuttavia non aver valorizzato e portato a termine l'iter legislativo sulla liberalizzazione dei farmaci ha di fatto bloccato questo effetto benefico". Così il presidente della Federazione Nazionale Parafarmacie italiane, Davide Gullotta. Leggi...

spacer Mandelli (Fofi):“La ripresa dei livelli occupazionali e  della qualità del lavoro nasce dalla valorizzazione della farmacia come presidio sanitario polifunzionale”  
Osteopatia e parto
Così il vicepresidente nazionale della Società italiana di Ginecologia e Ostetricia a proposito di quanto andato in onda nelle scorse settimane alla trasmissione pomeridiana della Rai 'Detto fatto', dove un osteopata spiegava i movimenti della ginnastica pre-parto. "L'osteopatia può essere vista come integrativa in un sistema di collaborazione multidisciplinare che ha al centro il paziente e attorno altre figure guidate dal ginecologo". Leggi...

spacer Fish: “Osteopatia sia praticata da professionisti già esistenti”  
Cimo, una nuova legge per migliorare il sistema delle emergenze-urgenze
Riformare tutto il sistema dell’emergenza-urgenza attraverso una nuova legge e la preparazione di un unico medico specializzato. Lo chiede la Cimo che spiega quanto questo sistema sia complesso:  “non inizia e finisce in un ambulatorio - hanno spiegato - ma si organizza e si articola in percorsi strutturati e codificati tra il territorio e l’ospedale e oggi anche tra ospedali”. Ecco i contenuti del DOCUMENTO. Leggi...

Medici nel caos
Nel Veneto l’operazione definita “oltre il CUP”, per imporre ai medici di famiglia l’obbligo di prenotare per i loro malati gli esami diagnostici necessari presso i vari laboratori. In Sicilia gli ordini hanno istituito una fondazione che di fatto cambia arbitrariamente la natura giuridica degli Ordini dei medici da enti ausiliari ad ente sussidiario di Ivan Cavicchi Leggi...

La sentenza di proscioglimento dell&rsquo
La sentenza della Corte dei conti che ha prosciolto l’infermiera di Torino dall’obbligo del risarcimento del danno per la caduta di una paziente dalla barella, al di là del risultato, fa luce su altri importanti principi che riguardano la responsabilità. Il punto dell’Ipasvi. Leggi...

Vaccini
Prima di tutto c’è la necessità di un adeguato potenziamento sia dei centri vaccinali che del ruolo attivo di tutti i professionisti dell’assistenza territoriale di base, quali i medici di famiglia e i pediatri di libera scelta. Ma anche di soluzioni che abbiamo come unico obbiettivo il raggiungimento dei livelli di copertura previsti dai Lea nei tempi e nei modi indicati su tutto il territorio nazionale di F.Francia, S.Scotti, A.Villani e G.Chiamenti Leggi...

Turni massacranti per gli infermieri
In una lettera la presidente Ipasvi chiede un immediato intervento del Ministro per evitare che si ripetano fatti come quelli di Perugia e Ancona “in cui turni massacranti, organici depauperati, personale che invecchia mettono a rischio la professionalità degli infermieri e la salute dei pazienti”. LA LETTERA. Leggi...

Anticorruzione
Così la pronuncia dell’l’Autorità nazionale anticorruzione che auspica per il futuro l’estensione dell’obbligo ai soli direttori di struttura e al vertice aziendale, da realizzare con una norma di legge. Troise: “invieremo la delibera dell’Anac a tutte le aziende sanitarie affinché non abbiano a ripetersi per il futuro episodi del genere”. LA DELIBERA Leggi...

spacer Vergallo (Arooi-Emac): “Avvisati gli enti pubblici del Ssn”  
Pubblicità
E il Consiglio Nazionale della Fnomceo ha approvato all’unanimità una mozione che appoggia una petizione al Presidente della Repubblica e al ministro Lorenzin lanciata sul sito change.org per bloccare pagine di pubblicità ingannevoli sui quotidiani e tv, e cartelloni pubblicitari che invitano a cure quasi gratis Leggi...

Nuove sedi farmaceutiche
La decisone in relazione alla prevista assegnazione di una quinta farmacia nel comune di Maglie in Puglia in un territorio con un rapporto popolazione/farmacia già soddisfatto dalle quattro farmacie esistenti. LA SENTENZA di Paolo Leopardi Leggi...

Paziente cade dalla barella
Nel 2013 la Corte dei conti piemontese aveva condannato l’operatrice a pagare personalmente alla Regione i danni liquidati alla paziente danneggiata dalla caduta. Ma in appello la Corte proscioglie da ogni addebito l’infermieraperché mancava la prova sia di una condotta contraria ai doveri professionali, sia di un qualsiasi nesso di causalità tra le azioni dell’Iscritta e il danno alla degente. LA SENTENZA. Leggi...

Infermieri stomaterapisti
Il Gruppo è composto a livello nazionale da 47 infermieri stomaterapisti. L’esperienza, partita dal Nord Italia, continuerà ora anche nelle Regioni del Centro con 15 infermieri esperti, per sviluppare progetti di valore a favore dei portatori di stomia, più di 70.000 in Italia. Leggi...

Terremoto
Il gruppo di solidarietà dei Dottori Chiropratici Italiani a servizio della collettività. Questa la motivazione della candidatura all'Humanitary Award, un premio indetto dalla federazione europea dei Dottori Chiropratici, che comprende 23 nazioni diverse. Questo in virtù del loro impegno prestato nel recente sisma che ha scosso il Centro Italia Leggi...

Medicina Nucleare
Obiettivo quello di organizzare una equipe sanitaria, di approccio al processo, con una logica di sistema dedicata, dove i professionisti dell’Area Medico-Nucleare (Medici Nucleari, Fisici Medici, TSRM) intervengano ognuno per le proprie competenze in un corretto equilibrio di rapporto multidisciplinare e di responsabilità di equipe. IL DOCUMENTO. Leggi...

Farmacisti volontari
Abbiamo sentito più volte parlare dai mezzi di informazione degli “Angeli Salvatori” identificati nelle persone dei vari corpi come Vigili del Fuoco, Soccorso Alpino, Guardia di Finanza, Carabinieri e Volontari della Protezione Civile. Ebbene anche la nostra categoria ha i suoi “Angeli”, perché non si può pensare ai nostri colleghi presenti in tutti quei paesi che colpiti dal terremoto e dalla neve, se non con la stessa considerazione con cui abbiamo apprezzato gli interventi di quanti si sono resi indispensabili nelle operazioni di soccorso di Farmacisti Volontari per la Protezione Civile Leggi...

Sicilia
La neonata organizzazione, spiegano i presidente degli Ordini dei Medici Siciliani, “è aperta ai contributi di enti pubblici e privati, dalle Università al mondo delle professioni in generale, purché abbiano le stesse finalità: offrire nuove opportunità attraverso nuovi impulsi dedicati alla ricerca scientifica e alla formazione”. Leggi...

Formazione
Nel panorama di una Sanità che cambia, l’azienda di tecnologie e serizi medicali vara un progetto formativo rivolto agli operatori sanitari della zona EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa).Il tutto per migliorare gli esiti clinici nei pazienti. Leggi...

In sanità
Il caso dell’infermiere di Ancona a rischio sanzioni riporta in evidenza la questione dell’orario di lavoro nel Ssn. Bisogna chiedersi se una organizzazione del lavoro che preveda un turno al mattino di 6.30 ore, un turno di reperibilità di 12 ore la notte e quindi un turno di servizio ordinario nel pomeriggio successivo sia legittimo o meno di Carlo Palermo (Anaao Assomed) Leggi...

Il Modello Sanitario del Paese: arcipelago frammentato o coro polifonico
Oggi esiste un arcipelago normativo e una difformità della contrattazione che frammentano la funzione sanitaria pubblica nel Paese. Nel momento in cui la Riforma dei comparti e delle aree della contrattazione collettiva della PA interviene a collocare differentemente la Dirigenza Medica del Ssn da quella dello Stato, non è più differibile il riconoscimento di una parità di status normativo-contrattuale, a garantire definitivamente questa necessaria omogeneità. di Gabriele Norcia Leggi...

Studiare la storia della medicina per capire il futuro
La neonata Scuola di storia della medicina apre i suoi lavori sabato con un appuntamento dedicato alle malattie dei Malatesta. Maurizio Grossi, presidente Omceo Rimini, racconta a Quotidiano Sanità le ragioni dell’iniziativa di Eva Antoniotti Leggi...

Voucher in farmacia
Sulle polemiche seguite all’utilizzo dei voucher per pagare i collaboratori farmacisti seguite all’articolo del Venerdì di Repubblica della scorsa settimana, interviene anche la presidente del sindacato dei farmacisti titolari. Leggi...

Contratto Anaste
Il Contratto collettivo nazionale riguarda i circa 20mila addetti del comparto socio sanitario assistenziale. I sindacati hanno giudicato come "inaccettabili" le proposte avanzate sul salario, orario cancellazione dei Rol e trattamento economico della malattia. Proclamata una giornata di sciopero. Leggi...

Oss con Formazione Complementare
Per la Federazione Migep “si corre il rischio di lasciare il potere decisionale su ruolo, competenze e qualificazione del personale Ossfc alle Regioni e agli enti formativi senza un serio controllo della loro qualità”, continuando a “legalizzare una formazione a libero mercato senza controllo”. Leggi...

Domani la Giornata nazionale di raccolta del farmaco
Lo scorso anno raccolti oltre 4 milioni di confezioni farmaceutiche per un valore di 24 milioni di euro. L’iniziativa è promossa dal Banco Farmaceutico ed ha il patrocinio di Fofi e Federfarma. Leggi...

Nel Ssn 31mila precari, di cui quasi 9
“Chiediamo un provvedimento immediato di immissione in ruolo, da subito, di tutti i dirigenti precari in servizio in regola con la normativa concorsuale e un provvedimento che consenta concorsi in parte riservati agli attuali precari e ai precari collocati in graduatorie valide. E poi turnover al 100% già dal 2017, con sostituzione obbligatoria per le dipendenti in congedo di maternità” di Giorgio Cavallero Leggi...

Cannabis terapeutica su internet
L’associazione si richiama a quanto riportato in una nota del ministero della Salute che segnala la diffusione su internet di materiale pubblicitario disponibile anche sui siti di alcune farmacie e sulle quali lo Stabilimento chimico farmaceutico militare ha ritenuto di dover accendere un riflettore per le richieste di acquisto di ingenti quantitativi di cannabis FM-2. Leggi...

Pubblicità
La Federazione Nazionale degli Ordini dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri si scaglia contro la pubblicità ingannevole in ambito sanitario. Presto sarà presentata una petizione al Presidente della Repubblica e al ministro della Salute. È possibile aderire all’istanza, ideata da Gilberto Triestino, odontoiatra iscritto a entrambi gli albi dell’Ordine di Roma. Ecco la PETIZIONE. Leggi...

Terremoto
Prorogata l’iniziativa promossa dall’Ente previdenziale dei farmacisti a favore dei pensionati residenti e degli iscritti residenti o con attività lavorativa nei Comuni colpiti dagli eventi sismici. La decisione presa oggi dal Cda a causa del protrarsi dell’emergenza. Leggi...

Medicina fiscale
Per lo Smi è positivo l'impegno per aumentare i controlli e la definizione del Polo Unico Fiscale, storiche richieste della categoria, ma rimangono ancora incerti gli strumenti da mettere in campo: intanto le risorse previste, quindi il ruolo e le condizioni dei medici fiscali Inps. Previsti, nelle prossime settimane, ulteriori incontri con la controparte pubblica Leggi...

 
 
 
 
segui quotidianosanita.it
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Gennaro Barbieri (Regioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Contatti
info@qsedizioni.it


Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy