Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 08 DICEMBRE 2021
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Educatori professionali. Anep: “Politica si fa scudo della crisi economica per non rispettare diritti fondamentali”


E' il duro atto di accusa lanciato dall’Associazione Nazionale Educatori Professionali, riunitasi in Assemblea a Udine. "La professione si faccia essa stessa promotrice delle istanze di integrazione e valorizzazione della persona umana”.

27 MAG - “Preoccupazione per la situazione di crisi sociale che si sta vivendo e in particolare per le mancate risposte della politica che, da troppo tempo, si fa scudo della crisi economica per non fare scelte indirizzate a rispettare e riconoscere i diritti fondamentali delle persone”. E’ l’allarme lanciato dall’Associazione Nazionale Educatori Professionali, riunitasi in Assemblea a Udine il 23 e 24 Maggio.

In particolare l’associazione rifiuta “l'uso di una comunicazione violenta, non rispettosa e spesso poco educata nei toni, nelle parole e nei modi, soprattutto quando descrive i drammi delle persone in fuga dalla guerra”, ritiene inaccettabile che “le persone fragili e la solitudine degli anziani siano considerate solamente in termini di costi per i servizi sociali e sanitari” e invita a riflettere “sulla poca attenzione all'infanzia e all'adolescenza, i pochi investimenti pubblici per progetti di prevenzione che favoriscono indifferenza, marginalità e rischio di sfruttamento de minori da parte di adulti spregiudicati”.

L'Assemblea Nazionale si rivolge quindi a tutti gli educatori professionali affinché "recuperino e valorizzino il valore politico della professione, agendolo in tutti i contesti professionali e nella società civile e chiede alla società civile di recuperare e farsi essa stessa promotrice delle istanze di integrazione e valorizzazione della persona umana”.

 

27 maggio 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy