Quotidiano on line
di informazione sanitaria
28 NOVEMBRE 2021
Lavoro e Professioni
segui quotidianosanita.it

Università rumena in Sicilia. Sodano (Aio): “O in Italia non ci sono università o è un modo per aggirare i test d’accesso”


Il vicepresidente dell’Associazione degli odontoiatri commenta l’apertura di alcuni corsi (Medicina e Farmacia e in Scienze Infermieristiche) dell’ateneo rumeno Dunărea de Jos anche a Enna in Sicilia. “Chiediamo regole d'accesso ai corsi di studi sanitari concordate tra tutti i paesi di area Ue”. E “no a chiusura corsi di laurea per un anno”

01 SET - “Forse il numero elevato di iscrizioni all'estero di studenti italiani - spesso con buone disponibilità economiche - ha indotto l'ateneo rumeno a concludere che in Italia non ci sia un’Università in grado di formare gli studenti. In alternativa dovremmo pensare che l'attuale sistema di selezione con test-spauracchio all'ingresso del corso di studi stia continuando a produrre guasti: pur di evitare i quiz lo studente si iscrive a un corso extra-nazionale e magari dopo un anno di frequenza lo lascia, chiedendo l'ammissione a una facoltà italiana”.
È questo il commento di Angelo Raffaele Sodano segretario dell’Associazione Italiana Odontoiatri in merito all’apertura (a meno di ricorsi) al prossimo anno accademico dei corsi in Medicina e Farmacia e in Scienze Infermieristiche dell'ateneo rumeno Dunărea de Jos anche a Enna in Sicilia
 
“AIO non è contro il numero programmato – sottolinea Sodano – ma chiede regole d'accesso ai corsi di studi sanitari concordate tra tutti i paesi di area Ue. Oltre che ai Ministeri, la parola è alla Professione: se è la stessa che, come avvenuto per Odontoiatria,  invita a chiudere per un anno gli accessi ai corsi di laurea, si incoraggiano atenei stranieri a giungere alle stesse conclusioni dell’ateneo di Galați e a costruire un nuovo tipo di offerta formativa nel nostro paese”.

01 settembre 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Lavoro e Professioni

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy