Quotidiano on line
di informazione sanitaria
28 MAGGIO 2017
Lazio
segui quotidianosanita.it

Lazio. Nel 2017 via ai concorsi per 1.947 assunzioni nella sanità. Quasi 1.300 posti riservati ai precari

Saranno quasi 2.000 i professionisti della salute che entreranno a far parte a pieno titolo della Servizio Sanitario del Lazio. Si tratta in buona parte di lavoratori precari da stabilizzare ai quali si aggiungeranno 651 posti mesi a concorso senza riserva. Stanziati 52 milioni di euro. I concorsi al via nel 2017. I dettagli sono contenuti nel DECRETO.

29 DIC - Una manovra che coinvolge quasi 2.000 lavoratori del mondo della Sanità del Lazio, tra precari da stabilizzare e nuove assunzioni. Più sono 1.947 i posto che saranno messi a concorso. Tra loro ci sono 671 professionisti che già lavorano per il Servizio Sanitario, ma senza le garanzie di un contratto a tempo interminato, almeno ancora poco.
 
Lo prevede un decreto del Commissario ad acta Zingaretti che dà seguito a quanto previsto dal Dpcm sulla stabilizzazione del precariato dell’aprile scorso e dal comma 543 della legge di stabilità dello scorso anno che prefigurava le procedure per sopperire con concorsi straordinari al fabbisogno di personale derivante dall’entrata in vigore del nuovo orario di lavoro europeo.
 
I concorsi saranno avviati nel corso del 2017. In attesa che le procedure concorsuali prendano il via, il personale precario avrà diritto ad ulteriori contratti a tempo determinato.
 
Dei 1.947 posti di lavoro messi a concorso, 1.276 saranno destinati ai bandi previsti dalla legge di stabilità 2016 (di cui 625 riservati ai precari e 651 senza riserva) e altri 671 riservati agli aventi diritto alla stabilizzazione in base al decreto precari dell’aprile 2016.

 
Per le nuove assunzioni il decreto mette a budget circa 52 milioni di euro.

29 dicembre 2016
© Riproduzione riservata


Altri articoli in QS Lazio

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Gennaro Barbieri (Regioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Contatti
info@qsedizioni.it


Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy