Quotidiano on line
di informazione sanitaria
18 NOVEMBRE 2018
Regioni e Asl
segui quotidianosanita.it

Trento. Aggiudicato l’appalto per l'ospedale San Giovanni di Mezzolombardo

L’importo complessivo è di quasi 28 mln di euro. Si è scelto di adottare la forma del contratto “misto” comprendente, oltre ai lavori, anche la successiva fase gestionale. Rossi: “Un segnale che ribadisce la volontà di questa Giunta di mantenere importanti servizi sanitari sul territorio”.

09 MAR - "Un appalto di quasi 28 milioni di euro, in un momento segnato dalle difficoltà economiche ben note, rappresenta un segnale che mi sembra doveroso sottolineare". È questo il primo commento di Ugo Rossi, assessore provinciale alla salute e alle politiche sociali, alla notizia dell'ultima seduta pubblica della gara d'appalto per la ricostruzione del presidio ospedaliero "San Giovanni" di Mezzolombardo. Si tratta dell'aggiudicazione definitiva.

"Ma l'appalto per la ricostruzione del San Giovanni – ha aggiunto Rossi - rappresenta anche un doppio, ulteriore segnale: da una parte ribadisce la volontà di questa Giunta di mantenere importanti servizi sanitari sul territorio, e questo vale in particolare per la Piana Rotaliana dove, lo ricordiamo bene, la traumatica chiusura dell'ospedale ha rappresentato un passaggio non facile. Dall'altra questo appalto rappresenta una indubbia boccata d'ossigeno per le imprese - penso in particolare a quelle del settore edile - che hanno più che mai bisogno oggi di poter lavorare. In questo senso, dunque, si tratta di una notizia decisamente positiva".


L'appalto riguarda la realizzazione dei lavori di ricostruzione del presidio ospedaliero di Mezzolombardo e la gestione e manutenzione dei servizi di energia, gas medicali, impianti elettrici, antincendio e sicurezza, antilegionella, edilizia ed aree esterne. Alla gara hanno partecipato 5 raggruppamenti ed è risultato aggiudicatario della gara quello costituito tra Costruzioni Rossaro Srl di Tione (capogruppo) e mandanti: Costruzioni Iobstraibizer Srl, Pvb Solutions Spa, Bertolini Luigi di Bertolini Giuseppe & C. snc (termoidraulica, Rovereto), Giacca costruzioni elettriche Srl, Sapio Life Srl  e Trentino Progetti Srl.

L'importo complessivo posto a base di appalto è pari ad 27.230.000,00 euro, di cui 20.480.000,00 comprensivi di oneri della sicurezza per lavori e di 6.750.000 della fase di gestione di durata massima di 9 (5 anni più eventuale opzione di rinnovo per anni 4). Si è scelto di adottare la forma del contratto “misto” comprendente, oltre ai lavori, anche la successiva fase gestionale, sulla base di un progetto preliminare redatto dall’amministrazione posto a base di gara e dei progetti esecutivi redatti dagli offerenti.

09 marzo 2013
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Regioni e Asl

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy