Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 01 DICEMBRE 2021
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Ema. Tribunale per la funzione pubblica Ue annulla nomina Guido Rasi a direttore esecutivo


Il 20 aprile 2011 la Commissione europea aveva proposto a al Consiglio di amministrazione dell'Agenzia europea per i medicinali una lista di quattro candidati, indicati dal comitato di screening e successivamente confermati dal comitato consultivo per le nomine. Il Tribunale ha però riscontrato un vizio procedurale, legato alla trasparenza. LA SENTENZA

14 NOV - Il Tribunal de la fonction publique de l’Union européenne (TFP) ha annullato la decisione della Commissione europea, risalente al 20 aprile 2011, che proponeva al Consiglio di amministrazione dell'Agenzia europea per i medicinali (Ema) una lista di quattro candidati, indicati dal comitato di screening e successivamente confermati dal comitato consultivo per le nomine. L’iter procedurale applicato è stato infatti giudicato non valido.

Il dispositivo della sentenza emessa dal Tfp respinge il ricorso già presentato dall’Ema. Dietro la decisione risiedono però anche questioni di trasparenza legate alla nomina dell’attuale direttore esecutivo, l’italiano Guido Rasi, componente del Cda di Ema e quindi suscettibile di conflitto di interessi.
 

14 novembre 2014
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente e AD
Vincenzo Coluccia

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy