Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 28 SETTEMBRE 2016
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Premio S@lute 2015 a Nicoletta Luppi di MSD Italia

Il riconoscimento per "la leadership nell’innovazione farmaceutica e l’eccellenza dei servizi digitali rivolti ai professionisti della sanità e al pubblico". Tra questi, in particolare, Doctor Plus, l’innovativo servizio di monitoraggio remoto dei pazienti cronici con diabete, BPCO e scompenso cardiaco realizzato da Vree Health, società di MSD Italia, specializzata in servizi di e-health. 

10 SET - Il Premio S@lute 2015, assegnato da una prestigiosa giuria di esperti del settore, è stato consegnato oggi alla presidente e AD di MSD Italia  Nicoletta Luppi nell’ambito del  primo Forum della Sanità Digitale promosso da ARIS – Agenzia Ricerche Innovazione Società – Osservatorio Netics e la Business School dell’Università L.U.I.S.S. di Roma, con il patrocinio dei Ministero della Salute e dello Sviluppo Economico.
 
“L’attenzione all’innovazione, la spinta data alla TeleSalute/Tecnoassistenza e la visione chiara di un sistema sanitario in forte trasformazione sono gli elementi alla base del riconoscimento tributato a MSD Italia", ha detto Paolo Colli Franzone, direttore scientifico del Forum, una “tre giorni” di informazione e confronto tra Istituzioni, imprese e comunità scientifica per tracciare la rotta del digitale per una sanità universale, equa e sostenibile.
 
“L’innovazione – sottolinea Nicoletta Luppi – è un pilastro fondamentale della nostra Corporate Identity e parte integrante del DNA delle persone che lavorano in MSD. Una passione declinata a 360°: nella ricerca, attraverso lo sviluppo di tante molecole “prime nella classe” sintetizzate nel corso degli oltre 150 anni di storia MSD e che hanno rappresentato pietre miliari nel trattamento di tante patologie; ma anche attraverso un universo di servizi digitali all'avanguardia, disegnati sui bisogni dei pazienti e dei professionisti della sanità e, tra i quali, Doctor Plus rappresenta sicuramente un esempio di eccellenza”.

 
MSD investe ogni anno 7 miliardi di dollari in Ricerca & Sviluppo (circa il 18% del suo fatturato) e vanta una solida pipeline di oltre 30 molecole nelle ultime fasi di sviluppo in molteplici aree terapeutiche quali cardiovascolare, diabete, virologia, oncologia, immunologia, antibiotici, salute della donna e vaccini.
 
MSD Italia è stata inoltre riconosciuta per due anni consecutivi come Best Digital Company in ambito healthcare. Dall’informazione alla formazione, passando per il Gaming e le App (più di 25) dedicate a medici e pazienti: strumenti per la gestione della pratica clinica e per favorire l’aderenza terapeutica del paziente.
 
“Il nostro obiettivo – prosegue Nicoletta Luppi – è quello di generare valore per il Servizio Sanitario Nazionale anche attraverso un’offerta qualificata e distintiva di canali, tecnologie e servizi innovativi per il medico, il paziente e tutti gli attori del mondo sanitario”.
 
In questo ambito, Doctor Plus – sottolinea una nota dell’azienda - rappresenta una nuova e importate pagina dell’innovazione digitale in Sanità:  un servizio a supporto della riorganizzazione delle reti sanitarie territoriali che permette ai pazienti cronici con co-morbidità  di condividere informazioni cliniche con il proprio medico curante e di misurarne gli esiti.
 
I vantaggi del servizio – prosegue la nota - sono stati  comprovati dal più grande studio scientifico di TeleHealth mai realizzato in Italia (“Studio RE.MO.TE”, recentemente pubblicato sulla rivista  “DIABETES TECHNOLOGY & THERAPEUTICS”), condotto su oltre 300 pazienti diabetici con co-morbidità, gestiti in collaborazione tra specialisti e medicina del territorio, coadiuvati dalla  Fondazione Mario Negri Sud. I risultati sono stati evidenti: nel gruppo dei pazienti monitorato a distanza si è evidenziato un miglioramento significativo del profilo metabolico, una riduzione significativa delle risorse impiegate, ma anche un miglioramento evidente nella percezione della malattia e dello stato di benessere fisico e psicologico.
 
Doctor Plus viene offerto ad aziende sanitarie pubbliche ed attori privati che possono adottare un modello flessibile a seconda dei bisogni specifici.
 
“Il miglioramento della comunicazione tra medici e pazienti attraverso le risorse digitali è un tema di grande dibattito nella sanità pubblica – conclude Nicoletta Luppi – per le sue ricadute in termini di miglioramento degli outcome di salute e di aumentata efficienza del modello organizzativo. Siamo convinti che Doctor Plus possa rappresentare un’opportunità unica per il SSN per coniugare gli obiettivi di sostenibilità economico-finanziaria del sistema e di efficacia e qualità dei servizi offerti ai cittadini.”

10 settembre 2015
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

In redazione
Lucia Conti
Luciano Fassari
Ester Maragò
Giovanni Rodriquez

Collaboratori
Eva Antoniotti (Ordini e professioni)
Gennaro Barbieri (Regioni)
Ivan Cavicchi (Editorialista)
Fabrizio Gianfrate (Editorialista)
Ettore Mautone (Campania)
Maria Rita Montebelli (Scienza)
Claudio Risso (Piemonte)
Edoardo Stucchi (Lombardia)
Vincino (Vignette)

Contatti
info@qsedizioni.it


Pubblicità
Tel. (+39) 02.28.17.26.15
(numero unico nazionale)
commerciale@qsedizioni.it

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy