Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Venerdì 02 DICEMBRE 2022
Scienza e Farmaci
segui quotidianosanita.it

Ansia in gravidanza può portare a nascite premature


L’ansia in gravidanza predispone la gestante al rischio di un parto pretermine. Il rischio è maggiore nel terzo trimestre. E’ quanto emerge da uno studio dell’Università della California di Los Angeles pubblicato dal Journal of Health Psychology.

27 SET -

Le donne che provano ansia relativamente alle proprie gravidanze sono a maggior rischio di dare prematuramente alla luce i loro bimbi prematuramente rispetto a chi non vive con agitazione questa condizione. È quanto evidenzia uno studio coordinato da Christine Dunkel Schetter, dell’Università della California di Los Angeles, i cui risultati sono stati pubblicati sul Journal of Health Psychology.

La ricerca, che ha esaminato la relazione tra durata della gravidanza e l’ansia, potrebbe aiutare i medici a capire quando e in che modo diagnosticare la presenza dello stato ansioso, durante la gravidanza, per prevenire le nascite pretermine.

Il team ha esaminato dati estrapolati da un campione diversificato di 196 donne in gravidanza che hanno preso parte allo studio Healthy Babies Before Bird. I ricercatori hanno somministrato quattro diverse scale sull’ansia, nel primo e nel terzo trimestre di gravidanza, di cui uno era uno screening di quattro domande per l’ansia in generale e tre erano specifici per la gravidanza.

I ricercatori hanno registrato che i punteggi delle partecipanti alle tre scale di valutazione sull’ansia correlata alla gravidanza erano intercorrelate. Inoltre, gli autori della ricerca hanno osservato che l’ansia correlata alla gravidanza nel terzo trimestre è più fortemente associata a nascite pretermine. Tuttavia, anche l’ansia in generale nel primo trimestre contribuisce al rischio di nascita prematura.

Fonte: Health Psychology 2022



27 settembre 2022
© Riproduzione riservata

Altri articoli in Scienza e Farmaci

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Giacomo Peroni, 400
00131 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Presidente
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy