Quotidiano on line
di informazione sanitaria
Mercoledì 20 GIUGNO 2018
Governo e Parlamento
segui quotidianosanita.it

Decreto Off label. Vargiu (Sc): “Con emendamento regole più semplici che garantiscono i pazienti”

Per il presidente della Commissione Sanità di Montecitorio e relatore del dl droghe/off label “dal Governo era arrivata una norma un po’ burocratica e ipercertificativa”. Con l’emendamento approvato ieri “l’uso degli off label è ora consentito con più rapidità e facilità, senza lentezze e vincoli burocratici da parte dell’Aifa”.

18 APR - “I farmaci off label sono estremamente utili per il paziente, specialmente in alcuni ambiti come la pediatria: è dunque indispensabile garantirne l’accesso in piena sicurezza. Obiettivo raggiunto oggi grazie all’emendamento dei relatori approvato dalle Commissioni Affari Sociali e Giustizia della Camera. Dal governo era arrivata una norma un po’ burocratica e ipercertificativa che, d’intesa con l’esecutivo, le Commissioni hanno semplificato”. Così Pierpaolo Vargiu, presidente della Commissione Sanità di Montecitorio e relatore del dl droghe/off label insieme alla presidente della II Commissione, Donatella Ferranti, commenta l’emendamento approvato ieri dalle Commissioni riunite Giustizia e Affari Sociali che elimina le sperimentazioni cliniche da parte dell’Aifa e introduce la possibilità di inserire nella lista degli off label anche quei farmaci per i quali esistano studi internazionali che ne comprovino l'efficacia per un'indicazione terapeutica diversa da quella registrata, anche in presenza di un'alternativa terapeutica valida.

“Il caso Avastin-Lucentis rimane unico, ma ha permesso di accendere i riflettori sull’utilizzo dei farmaci al di fuori delle prescrizioni espresse nel foglio illustrativo” ha proseguito. “Il dibattito ampio e orientato al pragmatismo ha consentito di arrivare a una soluzione migliore rispetto a quanto previsto dalla decretazione d’urgenza: l’uso degli off label è ora consentito con più rapidità e facilità, senza lentezze e vincoli burocratici da parte di AIFA”, ha concluso Vargiu.

18 aprile 2014
© Riproduzione riservata


Altri articoli in Governo e Parlamento

ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWS LETTER
Ogni giorno sulla tua mail tutte le notizie di Quotidiano Sanità.

gli speciali
iPiùLetti [7 giorni] [30 giorni]
1  
2  
3  
4  
5  
6  
7  
8  
9  
10  
Quotidianosanità.it
Quotidiano online
d'informazione sanitaria.
QS Edizioni srl
P.I. 12298601001

Via Boncompagni, 16
00187 - Roma

Via Vittore Carpaccio, 18
00147 Roma (RM)


Direttore responsabile
Cesare Fassari

Direttore editoriale
Francesco Maria Avitto

Direttore generale
Ernesto Rodriquez

Redazione
Tel (+39) 06.59.44.62.23
Tel (+39) 06.59.44.62.26
Fax (+39) 06.59.44.62.28
redazione@qsedizioni.it

Pubblicità
Tel. (+39) 06.89.27.28.41
commerciale@qsedizioni.it

Copyright 2013 © QS Edizioni srl. Tutti i diritti sono riservati
- P.I. 12298601001
- iscrizione al ROC n. 23387
- iscrizione Tribunale di Roma n. 115/3013 del 22/05/2013

Riproduzione riservata.
Policy privacy